Arredare casa in stile scandinavo: consigli e tendenze

0
12

Arredare la casa è sempre una sfida difficile, sono molte le cose a cui pensare e molti i compromessi da dover prendere in base allo spazio a disposizione e soprattutto al budget. Però lo stile di una casa rappresenta l’anima e la personalità delle persone che vi abitano, in questo caso quindi va seguito il cuore e il gusto. Se le vostre parole d’ordine sono pulizia, sobrietà, eleganza, ricercatezza ma al tempo stesso anche calore e atmosfera, lo stile scandinavo è quello che fa per voi.

L’uso del legno

stile scandinavo
stile scandinavo (http://donna.nanopress.it)

Il legno è sicuramente uno dei protagonisti immancabili di questo stile. Sono preferibili i legni né troppo scuri, né troppo chiari. Ottimali sarebbero Betulla, Noce e Quercia, che sono quelli più utilizzati. E’ bello poter usare il legno per diversi impieghi, dai mobili alle pareti tappezzate di pannelli in legno. La cosa migliore da fare sarebbe lasciarli “al naturale”, in modo da metterne in mostra le venature e le particolarità. Ma anche dipinti vanno bene purché si mantengano le tonalità del bianco e i colori chiari.

Il bianco e con una punta di nero

stile scandinavo

L’altra caratteristica immancabile dello stile scandinavo è il bianco. Luminoso senza risultare freddo, è perfetto soprattutto per case e stanze non particolarmente grandi, così da aprire l’ambiente. Scegliere quindi sempre colori chiari, tonalità fredde o magari pastello a seconda del vostro personale gusto.  Tuttavia, ricordate che i dettagli, i mobili più piccoli e le piccole rifiniture sono preferibili in colore nero, anch’esso molto utilizzato come colore secondario.

Cura per i dettagli

stile scandinavo
stile scandinavo (grazia.it)

I dettagli giocano un ruolo fondamentale in questo stile nordico. Devono essere curati in ogni particolare. Non possono mancare le piante da appartamento, piccole da sistemare sulle mensole o di media grandezza. Queste conferiranno quel tocco di verde che scalderà l’ambiente rendendolo più accogliente.

[house]

Soprammobili e rifiniture dovrebbero essere minimali: presenti, certamente, ma senza tuttavia che monopolizzino i mobili e gli scaffali. Se avete optato per questo stile e volete seguirlo alla regola non potete invadere case di soprammobili e oggetti, ma essere precisi e parsimoniosi nella scelta.

La luminosità

stile scandinavo
stile scandinavo (grazia.it)

La luminosità è molto importante per questo stile di arredamento. La scelta di colori chiari non è solo una tendenza ma una vera e propria necessità. In Finlandia, Svezia e Norvegia la luce naturale è poca quindi è bene ricrearla con colori e spazi molto ampi ed aperti con numerose finestre.
[amazon_link asins=’B071VC95ZW’ template=’ProductCarousel’ store=’cu02-21′ marketplace=’IT’ link_id=’ 8aff0277-93d3-11e7-a8d6-e7a69a64ea96′]

 

Potrebbe interessarti anche:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here