Il tempo del cambio di stagione è arrivato, come si può organizzare al meglio il nostro armadio?

Arriva un momento in cui il caos regna sovrano nei nostri armadi.  Quando il maglione condivide lo stesso cassetto delle canottiere estive, e i teli da mare vengono scambiati per calde copertine, vuol dire che è giunta l’ora del temutissimo cambio di stagione.
La croce di ogni stagione è quella di dover rivoluzionare anche il nostro guardaroba per fare spazio ai vestiti adatti per il cambio di clima. A volte la mole di lavoro spaventa chi deve cimentarsi in questa sfida. Ecco, dunque, dei consigli per semplificare e velocizzare il cambio di stagione.

Serve una buona organizzazione

cambio di stagione
carrie bradshaw, sex and the city (http://fustany.com)

Una buona organizzazione ci permetterà di sistemare i vestiti in maniera congeniale alle esigenze. Non tutti hanno la fortuna di possedere ampi spazi con uno o più armadi, spesso siamo costretti a  sfruttare al meglio ogni angolo di casa, armadi compresi. Quindi le parole d’ordine sono organizzazione e pulizia: mettiamo a portata di mano ciò che servirà più spesso ed in alto quelli meno correnti.

Bisogna eliminare il superfluo

[house]

Questo è un atto di coraggio, lo so, ma è necessario! Se un capo non vi dona più, non lo mettete da tanto tempo o semplicemente non vi piace più, vuol dire che è il momento di dirgli addio! Dobbiamo ottimizzare gli spazi e sbarazzarci delle cose superflue che non mettiamo più, possiamo donarli in beneficenza e magari rendere felice qualcun altro che ne ha bisogno.

Conservare con cura gli abiti della stagione passata

Per evitare il caos e la confusione ad ogni cambio di stagione sarebbe opportuno riporre gli abiti della stagione passata in apposite scatole. Vanno conservati puliti e in ordine così saranno pronti per quando serviranno.

Organizzazione intelligente

cambio di stagione
carrie bradshaw, sex and the city (gioia.it)

Bisogna organizzare in maniere intelligente i vestiti, iniziando nel disporre gli abiti in base alla tipologia (sportivo, elegante, da sera ecc.) alla lunghezza e, magari, anche al colore. Dopo basterà un’occhiata per trovare subito ciò che interessa e decidere in breve tempo come vestirsi. Lo stesso potete farlo nelle scarpiere e tenere in ordine le vostre scarpe.

Un tocco di luce

Da non sottovalutare sono le luci nell’armadio, un’adeguata illuminazione può aiutarvi nella scelta dei vestiti ed individuare cosa si nasconde negli angoli più bui. Non occorre alcun intervento tecnico né una spesa eccessiva, vanno benissimo delle luci a pile, studiate appositamente, da appendere alle pareti dell’armadio.

Profumare il guardaroba

Per completare il lavoro non dimenticare di inserire un sacchetto profumato nell’armadio. Quando aprirete le ante e sentire un buon profumo di fresco sarà tutta un’altra cosa. Esistono tanti tipi di profumazioni in commercio adatte per gli armati e anche con funzione anti-tarme. Se volete optare per il fai da te potete mettere dei fiori di lavanda e foglie di alloro dentro a dei sacchetti di cotone, chiuderle e riporle nell’armadio.

[amazon_link asins=’B00M980BIC’ template=’ProductCarousel’ store=’cu02-21′ marketplace=’IT’ link_id=’ 7aa0bd65-a50a-11e7-bf2e-2d277e488c75′]

Potrebbe interessarti anche:

Lasciaci un tuo commento

Please enter your comment!
Please enter your name here