Dopo le feste resta il disordine: e ora chi pulisce?

Dopo le feste arriva lo stress delle pulizie, avere ospiti preparare grandi pranzi o cene comporta un aumento della sporcizia in casa: tranquilli servirà solo un po' di organizzazione!

Una volta passata l’Epifania termineranno tutte le festività, molto probabilmente casa nostra a questo punto necessiterà di una pulizia un po’ più approfondita. Dopo le feste resta il disordine: e ora chi pulisce? Ecco come organizzare delle pulizie adatte al momento.

Perché dopo le feste natalizie la casa è più sporca del solito?

dopo le feste
casa sporca dopo le feste? ecco come organizzarsi (http://www.mammafelice.it/)

Durante le feste natalizie, tra decorazioni e preparazione di pranzi e cenoni, la casa subisce un “trauma” in più di quello quotidiano. Polvere, residui di cibo, acqua, vino e spumante possono cadere a terra ecc… ecc… Anche se si cerca continuamente di fare attenzione ad ogni evento, durante queste giornate si finisce per mettere casa sottosopra. E alla fine chi pulisce il tutto? Alla fine delle festività, sarà utile organizzarsi al meglio, per poter riportare la nostra casa allo splendore originario.

Organizzarsi per bene

Quando si devono iniziare delle pulizie più approfondite, rispetto a quelle giornaliere, c’è bisogno di un’organizzazione ben dettagliata. L’organizzazione aiuterà a raggiungere il risultato desiderato, nel modo più veloce ed efficace. Quindi prepariamo tutto l’occorrente: dobbiamo

Dopodiché, dobbiamo avere chiaro come procedere: iniziamo con il togliere le decorazioni, per poi procedere con le pulizie più approfondite.

Rimettere le decorazioni al loro posto

dopo le feste
riordinare le decorazioni natalizie (https://i0.wp.com)

L’Epifania tutte le feste porta via: passata la festa della Befana, tutte le decorazioni andranno riposte nelle scatole e rimesse negli appositi spazi. Prima di mettere vi tutte le decorazioni, sarebbe opportuno ripulirle per poi ridividerle in contenitori suddivisi per tipo ed etichettati. In questo modo, negli anni successivi, non sarà difficile ritrovare ogni singolo pezzo delle nostre decorazioni natalizie.

Per quanto riguarda l’albero, nel caso in cui si disponga di un abete sintetico, prima di richiuderlo e rimetterlo nella scatola bisogna pulirlo. Aiutandovi con un’aspirapolvere e con un panno umido, potete togliere tutta la polvere ed i residui dei decori (brillantini, neve finta, ecc). In questo modo, l’albero si manterrà per più tempo e nella scatola non si depositerà alcun residuo di sporcizia.

Molto spesso ad essere decorati sono anche i vetri delle finestre di casa nostra. Una volta rimosse tali decorazioni, potrebbero restare residui e aloni prodotti dalla colla o dal materiale ella decorazione. Quindi, si consiglia, una volta eliminati tutti i residui dei decori, di ripulire i vetri con dello sgrassatore ed un panno prima umido e poi ben asciutto.

Il ricordo dei pranzi e dei cenoni

dopo le feste
ripulire tutto dopo i pranzi ed i cenoni (http://asianetindia.com)

Durante queste feste, possiamo dire che la zona dell’abitazione più sfruttata, è la cucina e la sala da pranzo. Questi giorni sono caratterizzati da grandi abbuffate e quindi da una numerosa quantità di stoviglie, piatti e posate sporcate dalla preparazione e dal consumo del pranzo.

Tutti gli utensili ed il pentolame usati per i pranzi ed i cenoni vanno lasciati in ammollo e poi lavati con cura. Inoltre, bisogna ricordare che i bicchieri è più corretto lavarli a mano per non farli macchiare, mentre posate, piatti e pentole è meglio, se possibile, lavarli in lavastoviglie.

In cucina togliete tutti quegli oggetti o accessori che non appartengono alla quotidianità di questa stanza. Durante le feste, infatti, vengono utilizzati degli utensili che comunemente non occorrono in cucina. Una volta riordinato il tutto passate alla pulizia a fondo di piani lavoro ed elettrodomestici, compreso il frigorifero. Riguardo a quest’ultimo, è opportuno svuotarlo per assicurarsi che non ci sia nulla che potrebbe andare a male.

Nella sala da pranzo è possibile che vi siano delle macchie date dallo spumante. Ogni brindisi, potrebbe aver causato la caduta di qualche goccia sul pavimento o sugli altri tessuti presenti nella stanza. Il vero rimedio a tutto questo è l’acqua ossigenata. Se la macchia si trova su un tessuto, infatti, basterà strofinare delicatamente la superfice sporca con un panno bagnato con acqua ossigenata.

Potrebbe interessarti anche:

Lasciaci un tuo commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome