Per i dipendenti Amazon una foresta tropicale nel bel mezzo di Seattle

Amazon fa ancora parlare di sé ma questa volta lo fa con un progetto architettonico davvero impressionante in piena Seattle.

La foresta di Amazon a Seattle

Il colosso dell’e-commerce, Amazon il 29 gennaio 2018 ha inaugurato la sua foresta pluviale all’interno dell’headquarter di Seattle. Tre immense sfere di vetro riempite di piante, un bosco racchiuso in una bolla è il nuovo progetto di ufficio di Amazon. Un progetto da 4 miliardi di dollari dove far lavorare i dipendenti e dargli sensazione di camminare nel bel mezzo di una foresta pluviale.

amazon
seattletimes.com

Spheres è il nome del progetto e infatti si tratta di tre sfere di vetro con 40.000 piante di 400 specie provenienti da tutto il mondo. Come una macchina del teletrasporto queste sfere sembrano trasportarti in un mondo lontano, che non ha niente a che fare con la caotica Seattle, qui i dipendenti che vorranno prendersi una pausa si sentiranno più vicini ad uno scenario dell’America del Sud.

I visitatori all’interno troveranno una cascata alta circa 5 piani ed una temperatura tropicale che si aggira intorno ai 22 gradi e il 60 % di umidità. Proseguendo, il clima varia di circa 5 gradi, in modo che i visitatori possano trovare il proprio “microclima” ideale, con differenze di umidità e sistemi di ventilazione che simulano una brezza esterna.

Potrebbe interessarti anche:

Lasciaci un tuo commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome