Sai scegliere la siepe più adatta alla tua casa?

Quando si ha un giardino, piccolo o grande che sia, è bene scegliere la siepe più adatta: ecco come capire quale sia la soluzione migliore!

La siepe non è solo un elemento decorativo per l’esterno di un’abitazione. Si tratta di un dettaglio importante dalle numerose funzionalità. Essa può essere utilizzata come schermo protettivo o come delimitazione del proprio terreno di appartenenza. Per questo motivo occorre saper scegliere la siepe più adatta alla tua casa! Ecco i nostri consigli.

Formale o spontaneo: te che tipo sei?

scegliere la siepe
Siepe lineare (https://i0.wp.com)

La siepe è uno degli elementi che risaltano per primi agli occhi dei nostri ospiti. È una specie di biglietto da visita che accoglie chi entra in casa nostra come un grande abbraccio. Questo è uno dei primi motivi per cui la scelta deve ricadere su uno stile che possa rappresentarci perfettamente è importante. Esistono diversi 2 soluzioni:

  • Siepe formale: la tipologia più classica, dalla forma geometrica e dal disegno regolare. Questa tipologia è consigliabile per giardini più piccoli, inoltre, in questo caso è opportuno scegliere una pianta sempreverde che assecondi per il meglio il disegno dato dalla potatura. Scegliendo questo modello, occorre essere coscienti di dover curarlo costantemente per mantenere sempre il disegno. Le piante consigliate nel caso di una siepe formale sono: Piracanta, Ligustro o il Bosso.
  • Siepe spontanea: questa tipologia è una forma più informale, dall’aspetto più naturale e libero. La tipologia spontanea non richiede particolari manutenzioni e la si consiglia quando si ha un giardino un po’ più ampio del solito, poiché può restare più “dispersiva” e gradevole alla vista. Non è consigliabile nel caso di un giardino piccolo, soprattutto perché questa tipologia tende ad occupare uno spazio più ampio rispetto alla precedente, e soprattutto perché così facendo le piante hanno modo di crescere naturalmente. In questo caso, oltre a piante sempreverdi, possono essere impiegate anche delle specie spoglianti e si può anche pensare di giocare un po’ con i colori e con bacche e fiori.

Clima, luogo e smog incidono sulla scelta

scegliere la siepe
Siepe libera (https://gardenvarietynews.files.wordpress.com)

Anche il luogo in cui vivete incide parecchio sulla scelta della siepe. Ad esempio, se vivete in un posto in cui vi giungono rumori dalla strada o dal vicinato, potete scegliere una soluzione che funga da schermo. In questo caso dovete scegliere piante dal fogliame denso e folto che blocchino i suoni. A questo scopo sono consigliate piante come: Ligustro o Lauroceraso. Se invece, lo scopo è difensivo dovete optare per piante più spinose: Agrifoglio, Piracanta o Barberis. Per ottenere il miglior risultato, un altro elemento da tener conto è il fattore “ambiente naturale”, cioè il clima, il terreno, quanto la zona sia soleggiata o meno.

Potrebbe interessarti anche:

Lasciaci un tuo commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome