Sauna in casa, lo spazio che non pensavi di avere

0
15

Installare una sauna in casa

sauna
sauna (designandmore.it)

Contrariamente a come si pensa, la sauna si può installare in qualsiasi spazio abitativo e non necessariamente nella stanza da bagno. Il termine ‘sauna’ ha antiche origine finniche e letteralmente significa ‘stanza da bagno’.
Nell’antichità veniva costruita con legno di betulla e gli utilizzatori beneficiavano di bagni di vapore per favorire la sudorazione, stimolare la circolazione sanguigna e la diuresi.
Con il trascorrere degli anni, la sauna è diventata un elemento accessibile a tutti, grazie alla scelta accurata dei materiali di realizzazione della cabina e alle moderne tecnologie che consentono l’installazione negli ambienti domestici. La cabina può essere fatta installare in una mansarda, in un terrazzo, in uno scantinato o in un posto protetto dalla privacy nel proprio giardino, oltre che nella stanza da bagno, se si ha la fortuna di avere lo spazio.

Le dimensioni e il materiale della cabina

[amazon_link asins=’B000IWDYA8′ template=’ProductCarousel’ store=’cu02-21′ marketplace=’IT’ link_id=’ 2385b632-8c05-11e7-825d-61e23fbccdaf’]

Le dimensioni della cabina di una sauna sono variabili ed essa può contenere da 2 a 12 persone.
Al suo interno sono presenti delle panche utili per sedersi durante il trattamento.
Solitamente, nella cabina vengono posizionati degli elementi aggiuntivi quali il porta asciugamani o degli impianti stereo per rilassarsi ulteriormente.
Il legno con cui vengono realizzate le saune è quello di pioppo, cedro o acero, ma non mancano cabine di vetro o metallo per saune di ultima concezione ed estremamente moderne.
E’ chiaro che il costo varia a seconda del materiale che si preferisce anche se il legno rimane l’elemento che riprende la tradizione finlandese.

Le due tipologie di sauna

sauna
sauna a raggi infrarossi (arredamento.it)

Il trattamento della sauna è oramai rinomato in tutto il mondo perché ha lo scopo di stimolare l’organismo, di ripristinare alcune sue funzioni e di rilassare il corpo e la mente.
La classica sauna finlandese prevede che, all’interno della cabina, vi siano due pietre roventi su cui buttare dell’acqua con un mestolo per generare vapore e consentire la sudorazione.
Tuttavia, esiste anche un’altra tipologia di sauna che è quella a raggi infrarossi che non provoca sudorazione attraverso il vapore, ma attraverso il calore dei raggi.
L’effetto che arrecano le due tipologie di trattamento è identico, in particolare è la pelle che subisce innumerevoli vantaggi perché si depura e si ed elimina tutte le tossine nocive, diventando luminosa e tonica.
La muscolatura si rilassa e la microcircolazione sanguigna si riattiva, così come la diuresi che consente di depurare l’organismo dalle scorie cattive.

Dove collocare la sauna

sauna
sauna (br.piscinas.com)

Come abbiamo visto, la sauna non deve essere necessariamente collocata nella stanza da bagno, ma si può usufruire di qualsiasi spazio non utilizzato.
Nei posti abbastanza ampi è possibile ubicare una cabina fornita di tutte le comodità e completa di ogni accessorio.
Se si opta per una sauna ad infrarossi non c’è bisogno di nessun allaccio idraulico ma serve solamente una comune presa di corrente. Un costo nettamente inferiore rispetto a quello della tradizionale sauna.
Anche se l’installazione della sauna in casa è semplice, conviene seguire delle comuni norme di sicurezza attenendosi ai consigli degli esperti operatori del centro arredamento dove la sauna è stata acquistata.
In tal modo, si imparerà a comprendere le caratteristiche della sauna e a riconoscere eventuali guasti e mal funzionamenti. Subito dopo l’installazione è necessario il collaudo da parte di un tecnico specializzato.

Bagno, scegli il tuo stile

Potrebbe interessarti anche:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here