Stufe a pellet: quando conviene?

0
14

Le stufe a pellet sono un tipo di riscaldamento alternativo ed ecologico.  Il funzionamento di queste stufe avviene attraverso la combustione del pellet che cade nella caldaia generando in tal modo il calore che viene poi diffuso nell’ambiente tramite sistemi diversi (dalle ventole, all’alimentazione diretta dei termosifoni).

stufa pellet
Stufa a pellet dell’azienda Piazzetta

L’accensione delle stufe a pellet e il mantenimento costante della fiamma avviene attraverso dei sistemi elettronici alimentati con l’energia elettrica. Tali sistemi elettronici regolano anche la temperatura desiderata ed i consumi di pellet. Una delle convenienze di installare tale tipologia di impianto è dovuta ai vari incentivi per l’acquisto di una stufa a pellet.

Stufe a pellet: quando conviene?

Il primo incentivo è il Conto Termico.

Il Conto Termico è un incentivo statale creato per incentivare la popolazione a migliorare l’efficienza energetica dei riscaldamenti. Tale incentivo è accessibile per coloro che devono sostituire il vecchio impianto di riscaldamento e consiste nel rimborso da parte del gestore dei servizi energetici.

Ulteriori incentivi per migliorare l’efficienza energetica della propria abitazione si possono ottenere con le detrazioni fiscali per ristrutturazione e sono di due tipi:

  1. pari al 65% della spesa sostenuta per effettuare una riqualifica energetica dell’edificio.
  2. pari al 40% della spesa sostenuta se la ristrutturazione ha migliorato l’efficienza energetica dell’edificio.

Le detrazioni verranno rese in dieci rate annuali.

Acquistare, dunque, una stufa a pellet sarà molto più conveniente accedendo agli incentivi pocanzi descritti.

Ma quali sono invece i vantaggi dell’utilizzo di una stufa a pellet? Di seguito ne elenchiamo alcuni.

I rivestimenti

Oltre ad essere completamente personalizzabili ed intercambiabili, offrono un’elevata prestazione termica. I materiali con cui vengono realizzati permettono di accumulare calore che rilasceranno nell’ambiente gradualmente.

stufe a pellet
Stufa pellet Palazzetti Ecofire Ginger Idro

Praticità e costo del pellet

Il pellet viene solitamente venduto in sacchi da 15 chilogrammi, non necessita di approvvigionamento come spesso accade con la legna ed inoltre non “sporca”. Solitamente il costo del pellet necessario al riscaldamento è inferiore al costo del gas (a parità di metri quadri) e si può acquistare una quantità ridotta di sacchi per un uso quotidiano (solo quando serve).

pellet
Pellet

Sistemi a doppia combustione

Alcune stufe a pellet sono costruite con un doppio sistema di combustione che riducono i fumi nell’atmosfera.

Piccoli e grandi spazi

Esiste la possibilità di acquistare la stufa giusta per le proprie esigenze in base ai metri quadrati della propria abitazione. Infatti esistono stufe ideali per riscaldare piccoli ambienti e stufe idonee per quelli grandi.

Potrebbe interessarti anche:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here