Tavoli e sedie di design

Continuiamo il nostro viaggio nel mondo dei designer emergenti alla ricerca di tavoli e sedie di design. Prodotti nuovi, modelli “alternativi”, materiali particolari, designer emergenti, questo vogliamo raccontare e far conoscere. Ci fa compagnia, alla scoperta di tavoli e sedie di design, Sabino Ferrante, di Studio Ferrante Design (che ringraziamo per la disponibilità e la pazienza 😉 ),  che ci accompagnerà, con la consueta professionalità e passione, alla scoperta di tendenze e novità.

La passione per il design di Sabino nasce guardando gli oggetti che lo circondano, siano essi già prodotti di design, che semplici oggetti funzionali. Dall’osservazione nasce lo spunto per migliorarne l’estetica, la funzionalità, o semplicemente crearne di nuovi, con forme ancor più originali ed accattivanti.

“A me succede così quando immagino tavoli e sedie di design. Il tavolino Bullet, ad esempio, nasce da un disegno di base organico, come se fosse stato concepito guardando le forme della natura, levigate e modellate dai segni del tempi e dai suoi movimenti millenari. In effetti, in prima analisi potrebbe essere associato ad un sasso di pietra ben lavorato e scavato dal tempo. La sua forma è allo stesso tempo arrotondata ed appuntita, il suo scavo interno denuncia bene questa prima forma di associazione. Ma identicamente, anche per il nome che porta, potrebbe essere associato alla sagoma di una pallottola, magari schiacciata, specialmente se visto dal suo muso tozzo ed affusolato. Ma è anche il suo presentarsi dinamico, quasi in movimento, che suggerisce questo nome”.

tavoli e sedie di design
Tavolino BULLET, di Studio Ferrante Design (info e prezzi: info@cudriec.com)

Bullet si mostra come un oggetto monomaterico, solido e dinamico nelle forme. Il materiale impiegato per realizzarlo è una composto di resine denominato Adamantx, che rivestono una sagoma in espanso. Questa speciale resina nel solidificarsi, dopo essere stata stesa e modellata a mano, diventa solida a tal punto che è difficile che possa prendere incrinature, sia nel suo impiego come oggetto in-door che in ambito out-door. Successivamente, questa struttura composita (resina+espanso), verniciata e trattata con materiali antigraffio ceramici, è pronta per essere immessa sul mercato. Le sue peculiarità le mostra anche nelle capacità contenitive degli oggetti, esaltate dall’ampio vano a forma ellittica che funge da secondo top, e che assieme al top vero e proprio, assolvono bene alla funzione per cui il complemento è stato concepito. Altra sua caratteristica, è il suo presentarsi in veste bi-colore, perfettamente customizzabile. “La mia idea (conclude Sabino ndr.) era consegnare all’azienda produttrice, un oggetto unico e riconoscibile, funzionale e singolare, qualcosa di disteso e proteso nello sviluppo orizzontale, e che comunque emergesse nella sua sagoma, facendosi notare”. Per info e prezzi: info@cudriec.com

tavoli e sedie di design
Tavolino BULLET, di Studio Ferrante Design (info e prezzi: info@cudriec.com)
Tavoli e sedie di design

Altre osservazioni, altre idee, altri materiali… altri tavoli e sedie di design: Ribbon! Si tratta di un tavolo in lamiera colorata caratterizzato da linee sobrie, continue e stondate. Si presenta come un nastro (da cui prende il nome in inglese: Ribbon) avvolto su stesso, con due asole ritagliate, che definiscono due vani o tasche portariviste, collocate nelle gambe e, un ripiano secondario ad un livello intermedio. “Ricorda, con le sue stondature ergonomiche, i complementi prodotti negli anni ‘60 e ’70”, ci dice Sabino Ferrante.

tavoli e sedie di design
Tavolo Ribbon, by Studio Ferrante Design (info e prezzi: info@cudriec.com)

Il tavolo Hermes è invece un complemento connotato da un design pulito e minimale. Si fa notare per la sua forma sobria ed elegante e nello stesso tempo innovativa. L’oggetto d’arredo dall’ergonomia palesemente denunciata dalle sue forme morbide e arrotondate, è composto da una lastra di Vetro Temperato (colorata e caratterizzata da motivi grafici), tenuta sospesa da un elemento struttura “a nastro” continuo in acciaio (stondato lungo gli angoli e gli spigoli del suo profilo), che la avvolge, fungendo nello stesso tempo da basamento e motivo di decoro minimale.

tavoli e sedie di design
Tavolini HERMES, di Studio Ferrante Design (info e prezzi: info@cudriec.com)

Ma qual’è in questo caso l’elemento caratterizzante del progetto? Lo chiediamo all’autore il designer Sabino Ferrante: “La particolarità del progetto, la sua capacità innovativa risiede nella leggerezza della composizione e nella essenzialità del segno continuo e sottile dell’elemento “nastriforme”, che mixa le due funzioni statiche e ornamentali, ma anche nella trasparenza ed esiguità della lastra di vetro, che appare quasi sospesa in “levitazione” rispetto alla struttura, attraverso questo “escamotage” del nastro “cadente”. La struttura in acciaio in effetti, avvolge il piano-lastra afferrandola lungo le testate (o i fianchi laterali, nell’altro caso) per tenerla sospesa, per poi allontanarsi secondo una serie di cadute e risalite, trasformandosi in gambe di appoggio, e infine, per chiudersi e ripetere in maniera continua sempre lo stesso “giro”, all’infinito. Il tutto attraverso un segno riconoscibile, fluente e dinamico, venuto fuori da uno schema semplice e rigorosamente lineare”.

tavoli e sedie di design
Tavolo HERMES, di Studio Ferrante Design (info e prezzi: info@cudriec.com)

Ma non esistono tavoli senza sedie! E non ci sono tavoli e sedie di design senza lo zampino ed il commento del nostro amico e mentore Sabino Ferrante. Ed allora ecco HEXA. “Con Hexa, volevo progettare una seduta che avesse una monoscocca in unico materiale per schienale e piano seduta, ma soprattutto che avesse un unico sistema strutturale che facesse da sostegno e bracciolo per la stessa. Rientra nelle ricerche condotte nel mio Studio, di progettare oggetti fatti con segni conclusi, bi-materici ed aventi duplice funzione decorativa-strutturale”. La sedia è stata presentata al Salone internazionale di Milano nel 2014 (grazie alla fruttuosa collaborazione con Mast Elements).

tavoli e sedie di design
Sedia Hexa, Studio Ferrante Design (info e prezzi: info@cudriec.com)

Hexa è un prodotto singolare poiché è concepito in fibra di carbonio ed acciaio, due materiali che insieme conferiscono resistenza, leggerezza e prestigio. I vantaggi dell’utilizzazione della fibra di carbonio sono molteplici, e vanno dalla leggerezza alla resistenza, alla durabilità nel tempo, all’utilizzo in ambito out-door, alla lucentezza ed alla praticità di pulizia, sino al fascino legato alla sua inconfondibile trama, oltre che al prestigio e all’unicità dovuta all’abbinamento con l’acciaio, così come è stato fatto con Hexa.

tavoli e sedie di design
Sedia Hexa, Studio Ferrante Design (info e prezzi: info@cudriec.com)

Fa parte di una collezione di pezzi dal design minimale e futuristico (Elements 3.0). La particolarità della seduta risiede anche nella struttura e nel suo movimento, che diventa gamba di sostegno e bracciolo nello stesso tempo, costituita peraltro da un unico pezzo di acciaio cromato, sagomato, stondato e chiuso su se stesso. Le linee che individuano i braccioli con quelle dello schienale formano idealmente un esagono, dalle cui iniziali del termine in inglese Hexagon prende il nome.

tavoli e sedie di design
Sedia Hexa, Studio Ferrante Design (info e prezzi: info@cudriec.com)

 

Hexa si inserisce perfettamente in ogni contesto: sia residenziale che in ufficio, ma anche in ambito retail e contract. Nel 2015 è stata esposta presso lo “Spazio Tadini” di Milano durante la settimana milanese del design, al FuoriSalone in Zona Lambrate. Eleganza e modernità, sono le caratteristiche distintive di questa sedia dal marcato design e dall’inconfondibile “carattere”.

Ringraziamo il nostro amico, il designer Sabino Ferrante (Studio Ferrante Design), per averci accompagnato in questa carrellata di articoli, ma soprattutto per averci “raccontato” come nascono tavoli e sedie di design. Alla prossima!

Potrebbe interessarti anche:

1 Commento

  1. Good afternoon:

    I am interested on purchasing some Hexa Chairs by Sabino Ferrante (Mast Elements). The final destination is Mexico City, Please let me know availability and price per chair or if you have distributors/representatives in my area.

    Thank you

Lasciaci un tuo commento

Please enter your comment!
Please enter your name here