Home Interior Design e Arredamento Camini, caminetti e stufe

Camini, caminetti e stufe

Nella scelta di camini, caminetti e stufe la prima considerazione da fare è sull’utilizzo che se ne vuole fare: riscaldamento, arredamento, risparmio energetico, cottura di cibi.

Successivamente dobbiamo chiederci il tipo di combustibile che vogliamo utilizzare con i nostri camini, caminetti e stufe: legno, bioetanolo, gas, pellet…

Infine bisogna progettare e predisporre un corretto sistema di evacuazione dei fumi e scegliere tutti i prodotti “complementari” con marcatura CE: canna fumaria, comignolo, attivatori di tiraggio, ecc.

Camini

I camini sono inglobati nella muratura, fanno parte integrante dell’arredo, molto spesso sono utilizzati per riscaldare ambienti poco utilizzati come le taverne delle ville. Altre volte vengono scelti prevalentemente per la cottura dei cibi, ed allora trovano spazio in cucina.

Caminetti

I caminetti sono quasi esclusivamente un complemento d’arredo, scelti dunque con finalità estetiche e di design. Principalmente vengono installati quelli a bioetanolo, ma ne esistono versioni a gas ed anche a legna.

Stufe

Le stufe sono effettivamente le regine del riscaldamento, nella scelta di una stufa bisogna considerare allora la potenza dell’apparecchio, in modo tale da soddisfare il proprio fabbisogno energetico, ed ovviamente il tipo di alimentazione. Molto in voga le stufe a pellet, poichè molto efficienti e di pratica gestione. Nell’ottica del risparmio energetico è opportuno scegliere apparecchi con un alto rendimento, che permettono di consumare una minore quantità di materia prima.