Home Abitare Luxury

Luxury

Luxury è la categoria dedicata ai "sognatori", per molti ma non per tutti. Il mondo del lusso come nessuno ve lo ha mai raccontato.

Nella categoria Luxury troverai arredamenti e case di lusso: i migliori elementi selezionati dalla nostra redazione. Design allo stato puro con soluzioni adatte ad un pubblico di nicchia, preparato ed amante di moda, tendenza e stile.Se nel passato il lusso era destinato a una ristretta cerchia di persone ed indicava sfarzo ed opulenza, oggi si parla di "democratizzazione del lusso". Entro certi limiti, ovviamente, è enormemente aumentata la possibilità di accedere all'oggetto "di lusso".La funzione che ricopre oggi il luxury non è soltanto quella di marcatore sociale, ma anche mezzo per il rafforzamento dell'autostima personale: l'utilizzo di prodotti di lusso come status symbol ma soprattutto come espressione della nostra personalità.Ma come si identifica un bene od un prodotto come facente parte della categoria Luxury? E' solo questione di prezzo? No, o almeno non solo! Secondo alcuni dei più importanti studiosi di economia, marketing e comportamenti umani, vi sono 6 elementi che contribuiscono a definire il Luxury (tratto da marketingtechnology):
  • Prezzo elevato: in assoluto o in termini relativi, rispetto a prodotti che svolgono la stessa funzione. Il prezzo elevato è legittimato dall'elevata qualità percepita e dall'idea di longevità ad essa connessa.
  • Qualità eccellente: può derivare dalla singolarità delle materie prime utilizzate (es. diamanti) e dalla cura dei processi di creazione (artigianalità, Made in, ecc.), ore di lavoro impiegate per realizzare il prodotto, ecc.
  • Rarità: maggiore è la scarsità o l'inaccessibilità percepita del prodotto e maggiore è il desiderio che esso suscita nei consumatori.
  • Straordinarietà: capacità dei prodotti di stupire i consumatori grazie alle loro caratteristiche e dettagli spettacolari ed esclusivi.
  • Estetica: intesa come bellezza oggettiva che cattura e fa sognare ed è costituita da un mix di elementi di design e dettagli unici, capaci di coinvolgere tutti i sensi (vista, olfatto, tatto, e gusto ed associati ad “opere artistiche”.
  • Simbolismo: insieme di associazioni astratte il cui scopo non è il soddisfacimento di un bisogno o di una necessità ma piuttosto quello di far sognare ad occhi aperti.