Come arredare casa in Stile Provenzale: consigli, idee e trucchi

Lo stile provenzale è sicuramente uno dei apprezzati del momento. Primaverile, chic e romantico dona luce e freschezza alla casa. Tipico delle case francesi della Provenza, tra il mare e le Alpi, questo stile di può definire rustico e classico. La popolarità dello stile provenzale deriva soprattutto dalla sua facilità nel riprodurlo. Basta un po’ di fantasia, qualche trucchetto e la vostra casa si trasformerà completamente.

Forme e colori dello stile provenzale

Stile provenzale
Stile provenzale (donnaclick.it)

Si può dire che il provenzale è una modernizzazione dello stile classico, quindi mira a ridare vita ad un vostro vecchio mobile, attraverso questo stile luminoso e solare. Predilige forme semplici ma anche tondeggianti e massicce, conferendogli leggerezza attraverso tonalità chiare.
[eat]
I colori che bisogna adottare sono sempre naturali come l’ecrù, l’avorio, il lilla e il bianco. Si possono vedere dei mobili laccati o verniciati di colori chiari come il verde o l’azzurro, ma sono più che altro eccezioni. Le tinte sono sempre chiare, anche se si può puntare su quelle più vivaci, basta che siano naturali: come il giallo mimosa o il blu di Prussia.

 Arredare in stile provenzale: i materiali da scegliere

stile provenzale
stile provenzale (outletarredamento.it)

Sicuramente il materiale prediletto dallo stile provenzale è il legno e ancora meglio se grezzo e con qualche imperfezione. Questo conferirà un aspetto ancora più rustico e anticato all’ambiente. Oltre al legno, lo stile provenzale prevede anche l’accostamento con mobili in ferro battuto e laccati di bianco, che regaleranno ancor più luminosità al vostro ambiente.

I tessuti per una casa provenzale

stile provenzale
stile provenzale (arredamento.it)

I tessuti in questo tipo di arredamento rivesto un ruolo importante si preferiscono quelli leggeri, come il cotone e il lino, decorati con stampe floreali e tinte pastello. Anch’essi saranno caratterizzati da colori solari, quelli tipici della Provenza, ideali per un effetto rustico e al tempo stesso davvero familiare e fresco. Spesso i tessuti sono semplici, ma possono essere impreziositi con il boutis, ossia una tecnica di ricamo tipica della Provenza. In pratica, si tratta di piccoli punti sul tessuto da cui si ricavano disegni di motivi floreali.

Arredare casa in stile provenzale: i mobili da scegliere

stile provenzale
stile provenzale (arredamento.it)

Per rendere familiare e rustico l’ambiente bisognerà scegliere dei mobili d’antiquariato o semplicemente invecchiati. Nella maggior parte dei casi, sono mobili di recupero, semplicemente riverniciati o trattati con la tecnica del decapaggio e cioè con un procedimento che rende i mobili patinati e li fa sembrare vissuti e invecchiati. Ma ci sono in commercio anche mobili nuovi lavorati con questa tecnica adatti al vostro scopo.

Come arredare casa in stile provenzale: complementi d’arredo

[amazon_link asins=’B071XQ7SJB’ template=’ProductCarousel’ store=’cu02-21′ marketplace=’IT’ link_id=’ 40105016-9d1e-11e7-a72a-ffb92af103c4′]

Per dare il tocco finale arredate la vostra casa con lampade in ferro battuto, abatjour in stoffa o in carta, specchi decorati, ma anche cestini di vimini, tappeti di corda, candele, brocche e piatti in ceramica. Questi piccoli elementi conferiranno l’atmosfera provenzale alla vostra casa.  La lavanda è quasi il simbolo di questo stile tipico del sud della Francia e non può mancare nella vostra casa in stile provenzale. Oltre che ornamentale, la lavanda, se fatta seccare e messa in dei sacchetti potrà profumare gli ambienti o gli armadi.

Potrebbe interessarti anche:

Lasciaci un tuo commento

Please enter your comment!
Please enter your name here