Sai come installare le applique nel modo corretto?

Le applique sono una soluzione assai comune per l’illuminazione delle abitazioni. Che sia per creare un’atmosfera soft, o per illuminare lunghi corridoi, sapere dove e come installare le applique è importante. E te sai come disporre le applique nel modo corretto?

L’importanza dell’altezza

installare le applique
Applique (https://www.arredaclick.com)

Una dei dati più importanti da decidere prima di installare delle applique è sicuramente l’altezza. In generale, quando si tratta si tratta di applique vige una regola base: queste soluzioni d’illuminazione andrebbero fissate ad un’altezza superiore a quella dell’occhio umano (cioè sopra i 150-180 cm). Questa regola non scritta è utili per evitare quei fastidiosi abbagli (se consideriamo applique senza schermatura o con lampadine in vista). In molti sostengono che vi siano delle altezze standard che riguardano l’applicazione delle applique. Queste misure andrebbero dai 190 ai 220 m in rapporto al soffitto ed alle porte delle abitazioni che solitamente oscillano tra i 270 e i 210. Questi dati però non sempre sono rispettati: ci sono situazioni in cui le altezze dei soffitti non rientrano in quelle comuni e di conseguenza anche quelle delle porte. Come fare a capire l’altezza corretta delle applique?

Qual è lo scopo dell’applique?

installare le applique
Come installare le applique (https://it.aliexpress.com)

Per capire come e dove installare le applique, bisogna prima comprendere quale sia lo scopo che voglia raggiungere con esse. Come abbiamo anticipato le applique sono elementi d’arredo che possono avere diverse destinazioni d’uso. In base allo scopo che hanno si va a definire il luogo e l’altezza corretta per l’installazione. Se questo elemento ha lo scopo di illuminare un quadro o un’istallazione, dovranno essere posizionati più in alto o più in basso dell’elemento da illuminare. Se, invece le applique fingono da abatjour da comodino, ovviamente, dovranno essere affisse in modo che illuminino all’altezza del letto, cioè molto più spostate verso il basso. Quando lo scopo dell’applique è quello più comune, e quindi illuminare una stanza, l’altezza andrà in base all’altezza della parete e delle eventuali porte. Ad esempio: con soffitti da 270 cm l’applique andrà affissa ad un’altezza compresa tra i 190 e i 220 cm. Se le pareti sono più alte o più basse le applique dovranno essere spostate di 10/20 cm in giù o in su.

Potrebbe interessarti anche:

2 COMMENTI

Lasciaci un tuo commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome