Umidità e cattivi odori in bagno? Ecco come sbarazzarsi di questi problemi con le piante

0
21

Tra le zone più importanti della casa c’è una stanza che accoglie i nostri bisogni, in cui ci laviamo, prepariamo. Questa stanza è il bagno: un ambiente tendenzialmente umido in cui si creano male odore e batteri. Ecco come sbarazzarsi di umidità e cattivi odori in bagno.

Il bagno è il luogo migliore per una pianta d’appartamento

Umidità e cattivi odori in bagno
basta umidità e cattivi odori (http://img.edilportale.com)

Quando si pensa di posizionare una pianta in casa, il bagno sarà l’ultimo luogo pensabile. Ma non è così, il bagno, al contrario è il luogo perfetto per una pianta. Le piante sono spugne per l’umidità, evitando così che questa si formi in muffa. Inoltre le piante regalano ad un bagno un’atmosfera fresca, primaverile.

[house]

Questo apporto renderà più rilassante i momenti di relax dedicati alla vostra persona: un bel bagno o una doccia tra il fresco profumo della natura rilassa completamente. Ovviamente occorre scegliere la tipologia di pianta più adatta alle nostre necessità. Non tutte le piante sono adatte a tale ambiente. La scelta, sicuramente, sarà influenzata dalla disposizione del bagno, dalla luce che lo pervade, dalla dimensione della finestra etc.

I vantaggi di una pianta in bagno

Umidità e cattivi odori in bagno
le proprietà delle piante (http://www.lacasainordine.it)

Le piante hanno molte potenzialità benefiche per noi e per la nostra casa. Le piante sistemate in bagno, non solo fungono da validi elementi ornamentali, ma sono anche delle soluzioni per rinfrescare l’ambiente. Una pianta infatti ha la capacità di purificare l’aria, regalando all’ambiente profumo e freschezza. Infatti, una pianta, attraverso il terriccio assorbe gli odori cattivi che si diffondono in bagno. Le foglie, invece, aiutano a regolare l’umidità assorbendo le sostanze tossiche.

Scegliere la pianta giusta per il nostro bagno

Umidità e cattivi odori in bagno
ad ogni bagno la sua pianta (http://bathfitterjersey.com)

In un bagno pervaso da detergenti, lacche, solventi etc. si possono utilizzare delle felci. La felce, infatti assorbono la formaldeide. Per eliminare dall’aria ammoniaca o triellina si può utilizzare il ficus benjamin. Inoltre si può considerate il bagno un ambiente favorevole a piante come l’aloe, utile non solo per umidità ed odori, ma anche per la nostra salute dati i tanti utilizzi che si possono fare delle sue numerose proprietà.

Potrebbe interessarti anche: