8.1 C
Roma
venerdì 2 Dicembre 2022
Architettura ed EdiliziaEnergie rinnovabili e risparmio energeticoI 5 errori da non commettere per risparmiare sulla bolletta

I 5 errori da non commettere per risparmiare sulla bolletta

Autore del contenuto

Risparmio sembra essere diventato una parola d’ordine. Nessuno vuole spendere di più per qualcosa che può avere ad un prezzo minore, a costo di astenersi dall’acquisto. Il bene però a cui nessuno può rinunciare è la luce, e con il costo dell’energia quasi sempre in costante aumento, evitando errori e passi falsi, sarà facile ridurre il prezzo della bolletta.

1- Posizionare in maniera errata gli elettrodomestici.
Il frigorifero è uno degli elettrodomestici che rimangono sempre accesi, e per svolgere al meglio il proprio dovere deve rimanere sempre alla stessa temperatura. Evitare di posizionare il frigorifero vicino a fonti di calore può essere un buon metodo per risparmiare, in modo che l’elettrodomestico non debba adoperarsi per mantenere la temperatura costante attingendo a maggiori quantità di energia elettrica. Un altro valido suggerimento è quello di scostare leggermente il frigorifero dalle pareti facendo sì che la ventola di raffreddamento possa svolgere il proprio lavoro al meglio.

risparmiare sulla bolletta
Photo Credit: Moerschy, by pixabay

2- Utilizzo inconsapevole delle apparecchiature.
A volte svolgendo più di un’attività contemporaneamente ci dimentichiamo di aver acceso un elettrodomestico che sta consumando energia ed effettivamente non lo stiamo utilizzando. È il caso, ad esempio, del forno che impiega qualche minuto per arrivare a temperatura e presi da altre faccende potremmo non accorgerci che ha raggiunto la temperatura ideale per la cottura dei nostri cibi: il suggerimento è impostare un timer che ci ricordi di controllare la temperatura quando pensiamo che sia stata effettivamente raggiunta. Una buona abitudine è quella di non aprire lo sportello durante la cottura troppo spesso per evitare che la temperatura si alteri e di spegnerlo qualche minuto prima e sfruttare il calore accumulato per ultimare la cottura dei cibi.

3- Utilizzare temperature troppo elevate per i lavaggi.
La lavatrice e la lavastoviglie sono elettrodomestici molto utili in casa che possono permetterci di risparmiare se utilizzati con buon senso: la temperatura ideale per un lavaggio ottimale che non consumi troppa energia non deve superare i 60°, l’ideale sarebbe impostarla sui 30°C. Un altro semplice consiglio è avviarli solo a pieno carico per evitare sprechi anche di acqua e detersivo.

risparmio energetico

4- Non controllare la temperatura interna, lo stato delle finestre nelle abitazioni e regolare il maniera errata il termostato.
Sia d’estate che d’inverno è importante tenere le nostre case ad una temperatura tale da rendere confortevole la nostra permanenza e lo svolgimento delle attività quotidiane. In inverno, per evitare sprechi, è importante controllare che le finestre non permettano al freddo di insinuarsi attraverso le guarnizioni danneggiate. La temperatura interna non deve superare i 18-19°C. Far penetrare il più possibile i raggi del sole attraverso le finestre per riscaldare in maniera naturale l’ambiente è un buon metodo per risparmiare sulla bolletta. Al contrario in estate è necessario tenere l’ambiente più scuro possibile per evitare che il sole riscaldi la nostra casa.

5- Non prestare la giusta attenzione alle tariffe in bolletta.
Spesso capita che il prezzo in bolletta per la componente energia che paghiamo è obsoleto ed esistono prezzi molto più convenienti. Il mercato libero offre molte proposte e per districarsi tra le offerte a volte è necessario affidarsi a consulenti esperti nel settore: contattaci per una consulenza gratuita, potremo aiutarti a trovare la tariffa su misura per te!



Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!
Desidero inviare a Moondo una mia libera donazione (clicca e dona)

GRATIS!!! SCARICA LA APP DI MOONDO, SCEGLI GLI ARGOMENTI E PERSONALIZZI IL TUO GIORNALE



La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Potrebbe interessarti anche:





Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!

Desidero inviare a Moondo una mia libera donazione (clicca e dona)



La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp
Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Potrebbe interessarti anche:

Iscriviti alla nostra newsletter gratuita

Rimani sempre aggiornati sugli ultimi approfondimenti.
Lascia il tuo indirizzo mail, seleziona i tuoi interessi e ricevi gratuitamente sulla tua casella di posta la prima pagina di Moondo con le notizie più interessanti selezionate per te.