La luce è un elemento essenziale, e contribuisce al nostro benessere quotidiano anche fra le mura di casa. La corretta illuminazione rende gli ambienti casalinghi più confortevoli e maggiormente vivibili, soprattutto scegliendo di seguire regole fondamentali in tema di design e posizionamento dei punti luce.

Declinare l’illuminazione allo stile dell’arredamento, pensato per la casa, è fondamentale, e conferisce alle stanze un tocco unico e un’atmosfera calda e avvolgente.

Ancor prima di collocare arredi e ornamenti, che impreziosiranno il focolare domestico, è corretto valutare le finalità dell’ambiente in cui sistemare il punto luce. In cucina ad esempio è importante puntare su fasci di luce intensa in prossimità delle aree di lavoro, in camera da letto meglio considerare soluzioni più soft, che privilegiano l’effetto relax.

Nella scelta del punto luce è prioritario considerare l’ambiente nel suo insieme. Preferire un elemento di design, costituisce una soluzione di forte impatto soprattutto se si privilegia uno dei tanti modelli che compongono la collezione Flos lampade a sospensione (ad link), una proposta perfetta se collocata in soggiorno, sopra il tavolo della cucina, o al centro della camera da letto. La lampada a sospensione è un elemento straordinariamente versatile, che ben si sposa ad uno stile classico così come a soluzioni moderne o di tendenza.

Colori, forme e materiali, fondamentali per coniugare l’illuminazione agli stili di arredo

L’illuminazione che si adatta perfettamente allo stile dell’arredamento è quella che ne segue con attenzione le linee, è coerente con i colori e osa con le nuance laddove la scelta dei mobili si rivela un po’ troppo austera, e l’ambiente risulta spento o troppo cupo. Ben sappiamo che un arredamento dalle linee classiche privilegia un’illuminazione dai colori caldi e avvolgenti, mentre lo stile moderno predilige le tinte fredde e dal design più deciso.

Giocare con le forme può rivelarsi la maniera più interessante per riprendere lo stile degli arredi, senza perdere di vista l’elemento funzionalità.

I punti luce perfetti si devono adeguare ai materiali prescelti per l’arredamento. Laddove a dominare è il legno, i cui toni caldi e dolci assorbono in maniera preponderante la luce, è bene puntare su un’illuminazione accesa e intensa. In caso di superfici di metallo la presenza di una luce forte è un errore da evitare assolutamente. Una luce decisa infatti crea un riflesso accecante sul metallo, con un risultato che rischia di essere abbagliante e fastidioso. 

La collocazione dei punti luce non deve precludere il gusto personale, una soluzione può rivelarsi perfetta ma se non incontra le preferenze del padrone di casa è una scelta sbagliata, a prescindere dalle regole.

La parola d’ordine è personalizzare

Perché l’illuminazione sposi alla perfezione le scelte in tema di arredamento, non possiamo dimenticare di puntare sull’idea di personalizzare a dovere gli ambienti.

Una casa dall’identità unica è una casa che ci regala la giusta atmosfera, un ambiente dove tornare con gioia ogni sera, dove rilassarsi con la famiglia e gli amici, passando attraverso tutta una serie di proposte dai faretti a incasso alle lampade da terra, dalle soluzioni a sospensione alle scelte sostenibili, capitanate dai led.

Stili e tendenze 2021

A farla da padrone nell’anno in corso  è lo stile minimal, con chiari elementi di rottura soprattutto negli abbinamenti. Se le forme risultano essenzialmente lineari e pratiche non si può dire che manchino di personalità, e soprattutto di un’anima hi tech. L’alta tecnologia caratterizza l’universo dell’illuminotecnica, abbracciando soluzioni che strizzano l’occhio alla sostenibilità e alla domotica, a partire dall’ampio uso dei led, che ben si sposano alle scelte in tema di arredamento.

Arredamento e illuminazione prendono a prestito dalla natura colori e materiali. Se a dominare sono le nuance della terra ad essere privilegiati sono i materiali come il legno, il sughero, la pietra, il cemento naturale e la plastica bio.



Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!
Desidero inviare a Moondo una mia libera donazione (clicca e dona)

GRATIS!!! SCARICA LA APP DI MOONDO, SCEGLI GLI ARGOMENTI E PERSONALIZZI IL TUO GIORNALE



La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Potrebbe interessarti anche:
Roberto Mancini
Creativo, curioso, sempre in cerca di qualcosa da fare o realizzare. Amo gli animali, rispetto la natura e adoro stare all'aria aperta. Amo viaggiare e scoprire posti nuovi, culture e usanze nuove. Quando viaggio preferisco perdermi nella città e vivere ed emozionarmi.