Un archivio reale che ospita materiali e rivestimenti per l’interior design: tessuti, piastrelle, ceramiche wallpaper, legno e molto altro. È questa in sintesi la materioteca: uno spazio espositivo che dalle metropoli, grazie ad alcuni network d’arredamento, si sta diffondendo anche in realtà più piccole.

materioteca
materioteca

La funzionalità della materioteca

Il network Io Ristrutturo e Arredo, formato da negozi specializzati nell’arredamento e nella ristrutturazione chiavi in mano, ha creduto nella potenzialità della materioteca; i 90 punti vendita della rete, distribuiti in tutta Italia, ospitano infatti uno spazio espositivo dove coloro che si apprestano ad affrontare una ristrutturazione di casa possono vedere coi propri occhi (e scegliere) materiali ed elementi di arredo che vorrebbero includere nel progetto. I professionisti del network si pongono nei confronti del cliente tanto come esperti di design, consigliando i giusti abbinamenti e le migliori soluzioni tecnico-funzionali, quanto come consulenti di prodotto.

materioteca

Per come è stata concepita, la materioteca tende ad essere uno spazio complementare al classico showroom, finalizzato in primo luogo alla vendita del prodotto finale.

Ma da chi è frequentata la materioteca?

In primis dagli operatori del settore perché in questi spazi, moderni, creativi e innovativi, le materie prime possono essere confrontate, analizzate e studiate, come se ci si trovasse in un “laboratorio”. Spesso dalla possibilità di sperimentare dal vivo con una visione d’insieme accostamenti cromatici e materici nascono dei progetti inaspettati che possono dare vita a insolite proposte d’arredamento.

Le materioteche, al tempo stesso, sono sempre più visitate anche da chi vuole ristrutturare o arredare ex novo la propria casa. Perché rinunciare infatti ad osservare, dal vivo e alla presenza di esperti, un connubio di materiali e colori? O per quale motivo astenersi dal conoscere qualità e potenzialità di alcuni oggetti, invece che basare la scelta sfogliando i soliti cataloghi?

materioteca-arredamento


Sentire i tessuti, toccare le piastrelle o guardare con i propri occhi le materie prime, che potrebbero comporre il proprio arredo, sta diventando un’esigenza sempre più di sostanziale rilevanza. La materioteca infatti, oltre che esporre in formato reale gli elementi, immerge il cliente un’esperienza tattile, olfattiva e visiva. Uno spazio dove si scoprono abbinamenti moderni o più tradizionali, consoni al proprio gusto estetico, così da trarre la giusta ispirazione per arredare la propria casa.

Lo spazio di cui stiamo parlando, in buona sostanza, è un vero e proprio laboratorio. Un atelier di idee, proposte e stili perfetto per chi cerca consigli.

Se si ha intenzione di ripensare il proprio ambiente, al fine di creare il proprio progetto di interior design, la materioteca è la meta ideale.

I vantaggi della materioteca

Punto di partenza per la costruzione di uno stile, tradizionale o moderno, è il confronto tra prodotti. C’è chi cerca per la propria casa uno stile tradizionale oppure chi vuole dar sfogo alla propria personalità, scegliendo un look più eclettico o ricercato. C’è chi ama lo stile minimalista affascinato da materiali naturali o al contempo chi punta su un look metropolitano (mattoni a vista, tubi a vista, open space stile loft di Manhattan). Non dimenticando chi invece desidera uno stile elegante, chi originale, chi invece molto personale.

Ma come realizzare in maniera concreta le proprie aspettative stilistiche? Visitare questo spazio, un vero e proprio laboratorio di arredamento, non potrà che aiutare a chiarire le idee. Si ha infatti la possibilità di poter visionare i campioni ma anche, in maniera dettagliata, esaminare le schede tecniche dei prodotti (in alcuni casi questa opportunità è prevista anche online). Una attività davvero molto utile, sia per gli operatori del settore che per il cliente finale, in quanto contribuisce a trasmettere una conoscenza concreta dei materiali.

I prodotti infatti vengono descritti, per assicurare al cliente una scelta in linea con il suo gusto, sia dal punto di vista estetico quanto tecnico. Una pratica che si inserisce in una logica di attenzione al cliente il quale, su specifica richiesta, potrà sempre consultarsi con designer, stilisti e architetti di Io Ristrutturo e Arredo (sempre a disposizione dei clienti per rispondere alle varie sollecitazioni).

Ulteriore caratteristica della materioteca è l’essere sempre al passo coi tempi; sono infatti messi in mostra i prodotti che incarnano il trend e la moda del momento. Motivo per cui è più semplice, per un appassionato che si reca alla materioteca, ricevere spunti per progetti alla moda o sviluppare soluzioni stilistiche innovative.

La materioteca tra tradizione e innovazione

C’è anche un altro motivo che sta spingendo la diffusione delle materioteche: l’essere involucri di tradizione e innovazione. Così come sta crescendo – tra i maggiori marchi del fashion – la propensione a far nascere gli archivi di moda, lo stesso sta accadendo nel mondo dell’arredamento. Le materioteche infatti, oltre che spazi per la crescita di idee, sono anche un manifesto dello sviluppo e dell’evoluzione di un network. Ospitano infatti materiali di ultima generazione, che possono essere integrate nei progetti individuali, ma anche prodotti inediti, di tradizione o estremamente raffinati. Una vera e propria “teca dei materiali” volta a far comprendere, ad esperti del settore ed appassionati, quella che è stato il susseguirsi del trend d’arredamento.

Uno spazio dunque molto affascinante, portavoce di una filosofia precisa, dove tradizioni e novità si integrano in maniera perfetta. In alcuni casi infatti, oltre che ai materiali d’arredamento, la materioteca può ospitare anche una mostra fotografica. Una modalità come un’altra per esporre e narrare i materiali, servendosi della suggestiva forza dell’immagine.

Articolo redatto con l’assistenza di Io Ristrutturo e Arredo



Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!
Desidero inviare a Moondo una mia libera donazione (clicca e dona)

GRATIS!!! SCARICA LA APP DI MOONDO, SCEGLI GLI ARGOMENTI E PERSONALIZZI IL TUO GIORNALE



La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Potrebbe interessarti anche:
Marida Muscianese
Le mie relazioni con le serie tv sono state le più durature e affidabili della mia vita, soprattutto in quelle giornate grigie e spente dove una tazza di tè, una coperta e un episodio dopo l’altro mi hanno resa la vecchia talpa appassionata che sono ora. Amo viaggiare e non appena ho l’occasione scappo verso una nuova meta, pronta a farmi affascinare da nuovi panorami e sperimentare nuovi cibi e sapori.