Non riesci a liberarti dei cattivi odori in casa? Ecco come fare.

Quanto funzionano i deodoranti artificiali? A volte anche dopo aver areato la casa, pulito tutto da cima a fondo e aver spruzzato del deodorante per ambienti, nulla il male odore torna più agguerrito di prima. Come fare a liberarsene una volta per tutte? Ecco come sbarazzarsi dei cattivi odori.

Gli odori della cucina

come sbarazzarsi dei cattivi odori
cattivi odori in cucina (http://www.carrefour.it)

Cucinare, deliziando anche i palati più esigenti, è sempre una gioia, ma dopo? Dopo resta l’odore della frittura, delle verdure, delle cipolle e dell’aglio. Anche aprendo finestre, ripulendo tutto nell’immediato, questi odori persistono. Con alcuni “trucchetti”, potete eliminare questi odori ed accogliere i vostri ospiti aggradandoli solo con il buon cibo. Per la puzza di fritto, infatti, occorre semplicemente aggiungere alla padella con l’olio ancora bollente una fetta di mela o della buccia di limone. Sempre con il limone, questa volta con il succo, potete eliminare gli odori di aglio e cipolla. Diluire, quindi, il succo di limone nell’acqua e mettere le pentole e le padelle utilizzate in ammollo. In generale dopo ave cucinato, si può bollire dell’aceto con i chiodi di garofano: aiuterà ad assorbire gli odori della cucina.

[house]

Problemi con il lavandino della cucina? Spesso in cucina ristagna l’odore che risale dagli scarichi del lavandino. Per ovviare a questo problema basterà versare nello scarico un bicchiere di aceto riscaldato con del sale grosso. Successivamente, dopo circa un’ora, versare dell’acqua bollente. Questo procedimento permetterà di sciogliere ed eliminare la sporcizia negli scarichi ridonando la giusta profumazione.

Odore di chiuso

come sbarazzarsi dei cattivi odori
armadi chiusi e odore di muffa (http://img.rtvslo.si)

Spesso in casa ci sono armadi o cassetti che non vengono mai aperti. Questi mobili potrebbero prendere il fastidioso odore di muffa. Nessun problema! Con dell’estratto di vaniglia si potrà eliminare il cattivo odore evitando anche fastidiose allergie.

Animali domestici

come sbarazzarsi dei cattivi odori
animali domestici e cattivi odori (http://images.unadonna.it)

Coloro che amano gli animali, ed in casa ne tengono almeno uno, sanno perfettamente quali siano le problematiche relative agli odori. In particolar modo, se teniamo un gatto in casa, potrebbe ristagnarsi l’odore della lettiera. Per ovviare a tale problema aggiungete alla sabbia della lettiera del bicarbonato e del tè. Quando si hanno anche dei cani o altre specie, soprattutto cuccioli, si rischia di trovare qualche “regalino” sul pavimento. Per disinfettare e mandar via la puzza basterà usare un detersivo a base di aceto di mele, acqua calda e del bicarbonato. Volendo spegnere un po’ l’odore di aceto si può aggiungere del succo di limone.


Piaciuto l'articolo?

Clicca sulle stelle ed esprimi la tua idea

Media voti espressi / 5. Votanti:

Hai trovato interessante questo articolo...

Condividilo sui tuoi social network

Siamo spiacenti che il nostro articolo non ti sia piaciuto

Aiutaci a crescere e migliorare


La tua opinione per noi è molto importante.
Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici.
Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!


Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Potrebbe interessarti anche:
Deborah Farinon
In volo sulle ali della mia fantasia! Così mi descrivo sin da quando sono una bambina, perché così è come mi sento: sono curiosa e adoro farmi stupire continuamente da ciò che mi circonda, amo la natura, le sfide, la creatività. Tutto questo mi ha permesso di diventare la persona che oggi sono e fare il lavoro dei miei sogni: l’educatrice! Non si deve mai aver paura di mettersi in gioco!!!