The Spiral House, la sinuosa casa disegnata da Wright per suo figlio

The Spiral House
The Spiral House (HIGHGROUND INC.)

The Spiral House, la stravagante casa di David e Gladys Wright progettata dal grande architetto Frank Lloyd Wright.

Il figlio di uno degli architetti più influenti del XX secolo, Frank Lloyd Wright, non poteva di certo avere una casa scontata e comune. Wright senior ha infatti progettato personalmente la David e Gladys Wright House, ovvero la casa di suo figlio, che si trova nel quartiere Arcadia di Phoenix, in Arizona.

The Spiral House
The Spiral House (HIGHGROUND INC.)

Venne costruita nel 1952 e i due proprietari amavano definirla il loro Taj Mahal. La particolarità della casa è la struttura stessa che ha la forma di una spirale, ed è per questo comunemente conosciuta come The Spiral House. Questo è uno dei primi esempi dell’interesse di Wright verso lo stile architettonico arrotondato che sarebbe diventato un punto fermo di molti dei suoi progetti più avanti, tra cui il Solomon R. Guggenheim Museum di New York.

The Spiral House
The Spiral House (HIGHGROUND INC.)

La casa comprende 5,9 acri e una vista meravigliosa su Camelback Mountain. Alla morte dei proprietari la casa rischiò di essere demolita ma l’attuale proprietario,Zach Rawling, la salvò acquistandola nel 2012 per 2,4 milioni di dollari. La sua intenzione era quella di trasformare la struttura in un museo Rawling progettò di trasformare la casa in un museo, per poi donarla alla Scuola di architettura di Taliesin, ma entrambi i piani non vennero attuati ed ora la casa è sul mercato per un valore di 12,9 milioni di dollari.

La struttura si sviluppa su 2.300 piedi quadrati ed è composta da tre camere da letto e quattro bagni. Una salita a spirale a sbalzo disegna l’accesso alla casa
La proprietà comprende anche una guest house di 360 metri quadrati che è stata recentemente restaurata, al contrario della casa principale che necessita altri interventi.

La casa sembra un naturale elemento dell’ambiente circostante, si va a posizionare nel panorama con armonia grazie alle sue forme sinuose e morbide che assecondano il movimento del vento.


Piaciuto l'articolo?

Clicca sulle stelle ed esprimi la tua idea

Media voti espressi / 5. Votanti:

Hai trovato interessante questo articolo...

Condividilo sui tuoi social network

Siamo spiacenti che il nostro articolo non ti sia piaciuto

Aiutaci a crescere e migliorare


La tua opinione per noi è molto importante.
Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici.
Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!


Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Potrebbe interessarti anche:
Marida Muscianese
Le mie relazioni con le serie tv sono state le più durature e affidabili della mia vita, soprattutto in quelle giornate grigie e spente dove una tazza di tè, una coperta e un episodio dopo l’altro mi hanno resa la vecchia talpa appassionata che sono ora. Amo viaggiare e non appena ho l’occasione scappo verso una nuova meta, pronta a farmi affascinare da nuovi panorami e sperimentare nuovi cibi e sapori.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome