Il bagno per molti è il vero centro della casa, il posto dove rilassarsi, dove dedicare del tempo a se stessi, dove poter prendersi cura di corpo e mente grazie ad un bagno caldo magari. Arredare il bagno dunque è un’operazione da non sottovalutare, anche se (nella maggior parte dei casi) è la stanza più piccola della casa, questo non vuol dire che bisogna trascurarla. Non vuol dire anche dimenticarsi di personalizzare questo ambiente, perché a lungo andare ne sentirete la necessità e il risultato vi appagherà di certo. La scelta di un bagno moderno è quella che va per la maggiore negli ultimi tempi. Questo stile riesce a coniugare praticità, design, eleganza e funzionalità. Se questo è quello che cercate allora vediamo come arredare un bagno moderno personalizzandolo con soluzioni originali.

Lavabo in ceramica

Partiamo dal protagonista dell’ambiente bagno, il lavandino. La scelta migliore? Un lavabo in ceramica (ad link), pratico, elegante e versatile è l’ideale. In commercio ci sono tante proposto per accontentare ogni esigenza e gusto. Il lavabo da appoggio è un’ottima opzione, ma anche sospeso è senza dubbio una “scelta moderna”.

sistema bagno componibile
Frame, Scarabeo ceramiche (scarabeosrl.com)

Linee minimal e semplici per un bagno moderno

La prima caratteristica che viene in mente quando si parla di modernità sono sicuramente le forme, che devono essere lineari, minimal e semplici. L’eccesso di forme complesse e arzigogolate non si addicono ad un bagno che vuole essere moderno. Questo non vale solo per i mobili e i sanitari, ma anche per gli accessori e altri elementi di arredo come specchio, lampade e decorazioni. Disegni semplici ma di impatto sono quelli che ci servono, potete optare per forme geometriche singolari, spigolose e originali.

Pareti bicolore o piastrelle

La rigidità delle forme di uno stile moderno non vuol dire rinunciare a qualche tocco di originalità. Potete iniziare quindi dalle pareti e pitturarle con toni cromatici originali, che creino contrasto, sia usando colori allegri per gli spiriti più esuberanti, sia usando il classico bianco-nero, un ever green che non stanca mai. L’alternanza delle pareti dei due colori diversi creeranno movimento all’interno dell’ambiente, oltre a conferire al vostro bagno l’eleganza e la classe che solo questi due colori sanno dare. Le piastrelle da bagno possono creare disegni geometrici o ripetizioni sequenziali di motivi che arricchiranno le pareti.

Niente più nascondigli

Un bagno moderno che si rispetti è un bagno che non nasconde niente, non ci sono mobiletti per i prodotti, né quelli per coprire le tubature, non ci sono box doccia con vetri opachi o zigrinati. Tutto è messo in bella vista, niente viene nascosto o riposto, si prediligono scaffali aperti, mobili leggeri e minimal, poche cose ma belle e di design che danno vita alla zona bagno.

sistema bagno componibile
Frame, Scarabeo ceramiche (scarabeosrl.com)

Mix di stili

Il bagno moderno prevede anche l’incursione di elementi che provengono da altri stili. Piccoli oggetti che daranno quel tocco in più all’arredo e che renderanno più originale il tutto. Un tappetino divertente, uno specchio retrò, piante e vasi per rallegrare l’ambiente e piccole attenzioni estetiche renderanno il compito di arredare il bagno un divertimento. Non dimenticatevi infatti di un tocco di verde, piante e fiori non devo mancare neanche qui.


Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici.
Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!


Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Potrebbe interessarti anche:
Iscriviti gratuitamente al canale TV:

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome