Quando si ha o si deve pensare ad una persona anziana occorre fare attenzione a molti dettagli, specialmente nella loro abitazione. Organizzare una casa che renda la vita dell’anziano più semplice è alla basa per una buona vita quotidiana. Come si può rendere una casa perfetta per una persona anziana?

La luce degli ambienti è fondamentale

persona anziana
Una casa in cui la persona anziana si muove in libertà (foto by pixabay)

Un primo dettaglio importante, quando si organizza un’abitazione per perone anziane è la luce. Gli anziani, difatti, avendo problemi con la vista, sono esposti maggiormente agli incidenti domestici. Quindi, soprattutto nelle zone adiacenti ad ingresso, corridoi, e gradini occorre installare degli impianti luminosi che facciano una luce che permetta di evitare incidenti spiacevoli.

La luminosità degli ambienti è importante, quindi non pensate di esagerare, è sempre meglio qualche illuminazione in più che in meno. Inoltre, se ne avete la possibilità, installate un’illuminazione con sensori di passaggio, specie negli ambienti più frequentati. Altrimenti, installate degli interruttori illuminato o fluorescenti, che quindi possano essere facilmente individuati.

Mobilità facilitata all’interno della casa

Come accade per le abitazioni per portatori di handicap, nache quando si tratta di persone anziani. Infatti, è opportuno realizzare degli ambineti privi di ostacoli, che quindi permetta alla persona di muoversi in completa libnertà. Un ostacolo, che per noi può sembrare innoquo, potrebbe diventare causa di incidente domestico per una persona anziana con la vista ridotta.

Soprattutto quando si tratta del bagno, occorre prestare attenzione all’organizzazione ed agli accessori. Ad esempio se abbiamo un bagno con vasca, facciamolo modificare, la mobilità di una persona anziana è limitata, comportando rischi nell’entrare ed uscire dalla vasca. Quindi, sarebbe preferibile una doccia dotata di corrimano a cui appoggiarsi per facilitare i movimenti. Lo stesso lo si può installare adiacente alla tazza del bagno. Infatti, alzarsi ed appoggiarsi sul water potrebbe diventare complicato per un anziano.


Piaciuto l'articolo?

Esprimi il tuo giudizio da 1 a 5 stelle

Media voti espressi / 5. Votanti:

Hai trovato interessante questo articolo...

Condividilo sui tuoi social network

Siamo spiacenti che il nostro articolo non ti sia piaciuto

Aiutaci a crescere e migliorare


La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp
Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici.
Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!


Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Potrebbe interessarti anche:
Deborah Farinon
In volo sulle ali della mia fantasia! Così mi descrivo sin da quando sono una bambina, perché così è come mi sento: sono curiosa e adoro farmi stupire continuamente da ciò che mi circonda, amo la natura, le sfide, la creatività. Tutto questo mi ha permesso di diventare la persona che oggi sono e fare il lavoro dei miei sogni: l’educatrice! Non si deve mai aver paura di mettersi in gioco!!!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome