L’aceto in cucina è ottimo per condire le insalate, la verdura cotta e quant’altro, ma è anche un grande aiuto per la pulizia della casa. Scopriamo come si può usare l’aceto per pulire.

Aceto per pulire: anticalcare

Grazie alla sua acidità l’aceto è un ottimo alleato contro il calcare che interessa rubinetti, docce, lavandini della cucina e ferro da stiro. Un metodo naturale ed economico per risolvere l’antipatico problema del calcare.

Leggi anche: Come pulire casa con prodotti naturali? Ecco dei consigli per pulizie ecologiche ed economiche!

Aceto per pulire: deodorante

aceto per pulire
Aceto per pulire la casa (http://eliminarpiojos.es)

L’aceto aiuta anche a togliere gli odori forti di contenitori alimentari o degli scarichi. Insieme all’acqua calda si possono sconfiggere i cattivi odori. E’ utile anche come deodorare il frigo impregnato di cattivi odori, basta mettere una bacinella di acqua con dell’aceto e lasciarla nel frigo per un giorno intero. Aggiungete un bicchiere d’aceto al ciclo di lavaggio normale della lavastoviglie una volta al mese e i vostri filtri saranno sempre perfetti.

Aceto per pulire: contro macchie e odori

Se avete preparato un piatto con aglio e cipolla, le mani ne saranno impregnate dopo averli tagliati. Basta bagnare le mani con un po’ di aceto e macchie e cattivi odori spariranno.

Aceto per pulire: sterilizzare le spugnette

Una ciotola con acqua e aceto da tenere nel lavandino è sempre comodo perché utile per sterilizzare le spugnette sporche e impregnate di odori. Basta mettere a mollo le spugnette nell’acqua bollente con dell’aceto e riavrete le spugnette come nuove.

Aceto per pulire: sturare i lavandini

Capita a volte che i lavandini si otturino e si intasino con residui alimentari o sporcizia, l’aceto è un rimedio naturale che può risolvere il problema. Utile anche per gli scarichi della doccia.

Aceto per pulire: vetri

Per i vetri difficili da pulire, o specchi, il rimedio è semplice, basta mixare acqua calda e aceto per avere vetri puliti. Se l’odore di aceto è troppo forte potete aggiungere alcune gocce di olio essenziale. Una volta bagnati i vetri asciugate con della carta di giornale e il risultato sarà ottimo. Ecco come pulire i vetri di casa. 


Piaciuto l'articolo?

Esprimi il tuo giudizio da 1 a 5 stelle

Media voti espressi / 5. Votanti:

Hai trovato interessante questo articolo...

Condividilo sui tuoi social network

Siamo spiacenti che il nostro articolo non ti sia piaciuto

Aiutaci a crescere e migliorare


La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp
Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici.
Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!


Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Potrebbe interessarti anche:
Marida Muscianese
Le mie relazioni con le serie tv sono state le più durature e affidabili della mia vita, soprattutto in quelle giornate grigie e spente dove una tazza di tè, una coperta e un episodio dopo l’altro mi hanno resa la vecchia talpa appassionata che sono ora. Amo viaggiare e non appena ho l’occasione scappo verso una nuova meta, pronta a farmi affascinare da nuovi panorami e sperimentare nuovi cibi e sapori.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome