Pulizia della casa con rimedi naturali: 5 incredibili usi del bicarbonato in casa

Per la pulizia della casa non c’è rimedio naturale migliore del bicarbonato di sodio. Scopri i sorprendenti usi del bicarbonato in casa!

Gli usi del bicarbonato in casa sono davvero infiniti, questo prodotto non dovrebbe mai mancare in nessuna abitazione vista la sua grande versatilità. Si può infatti impiegare per pulire e risolvere numerosi problemi legati alla pulizia e all’igiene della casa. Vediamo quali sono!

1. Lucidare l’argento e l’acciaio

usi del bicarbonato in casa
Bicarbonato di sodio (vivesanamente.co)

Se le vostre posate d’argento necessitano una lucidata, basta creare un composto con bicarbonato e un goccio di acqua. Strofinare la superficie con questa miscela e poi risciacquare bene. Lo stesso vale per le superfici in acciaio come il lavello della cucina soggetto alla formazione di calcare. Applicatevi il bicarbonato, lasciatelo agire per qualche minuto e poi sciacquate. Tutto tonerà a brillare.

Leggi anche: Come pulire il box della doccia? 4 semplici soluzioni fai da te per eliminare il calcare

2. Assorbire i cattivi odori

Per eliminare i cattivi odori il bicarbonato è un ottimo alleato. Per il vostro frigorifero o lavastoviglie basta mettere una ciotola di bicarbonato dentro e vedrete che i cattivi odori spariranno.
Elimina anche la puzza di fuma in una casa di fumatori perché il bicarbonato cattura gli odori.
Potete usarlo anche per rinfrescare i tessuti del divano o dei tappeti, basta applicarlo sulla superficie, lasciarlo agire per qualche minuto e poi spazzolare via il tutto. Lo stesso vale per il cattivo odore delle scarpe che torneranno come nuove.

Leggi anche: Come eliminare la puzza di fumo dalla casa e dai vestiti? Scopri questi rimedi naturali!

3. Fare il bucato

Anche nella pulizia del bucato il bicarbonato è un ottimo aiuto perché funge da ammorbidente, sbiancante e igienizzante. Basta aggiungere mezzo bicchiere di bicarbonato nella lavatrice insieme ai panni, il vostro bucato ne gioverà.

Per pulire e rinfrescare gli strofinacci o le spugnette della cucina spesso impregnato di macchie e cattivi odori, basta metterle ammollo in una bacinella contenente acqua calda e bicarbonato. Le macchie spariranno e così anche i cattivi odori.

4. Pulire pentole incrostate

Per le pentole incrostate e difficili da pulire il bicarbonato risolverà il problema. Mettete del bicarbonato nella pentola con dell’acqua e portatela a bollore, poi ripulite il tutto con abbondante acqua. Oppure potete creare una pasta a base di acqua e bicarbonato e strofinare la superficie incrostata. Questo rimedio si può applicare anche per pulire i fornelli della cucina, il forno o il microonde.

Leggi anche: Scopri gli incredibili usi del limone per la pulizia della casa

5. Elimina calcare e muffa

Per pulire efficacemente il box doccia ed eliminare la superficie di calcare si può creare un composto naturale con aceto bianco e bicarbonato. Quest’ultimo va poi spalmato direttamente sui vetri, con l’aiuto di una spugna e, dopo aver strofinato lasciate agire per circa quindici minuti. Risciacquate via il tutto e i vetri torneranno a brillare. Lo stesso risultato si può ottenere con una miscela di bicarbonato e limone.

Il bicarbonato serve a pulire anche la vasca da bagno o il piatto doccia e la tenda doccia. E ancora le fughe del bagno o delle piastrelle della cucina, con uno spazzolino strofinate il bicarbonato sulla superficie e lasciate agire qualche minuto prima di risciacquare.

Potrebbe interessarti anche:
Iscriviti gratuitamente al canale TV:

Lasciaci un tuo commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.