Salone Internazionale del Bagno 2018: trend, innovazione ed evoluzione alla fiera di Milano

Torna con la sua 7° edizione il Salone Internazionale del Bagno che rinnova il suo appuntamento per il 2018 con la fiera dedicata solo all’ambiente bagno.

L’evento nasce nel 2003 come settore all’interno del Salone Internazionale del Mobile, diventando poi una fiera autonoma nel 2006. Uno spazio dedicato solo all’ambiente bagno, che riflette i suoi cambiamenti e la sua evoluzione anno dopo anno. Abbiamo infatti assistito alla trasformazione di un ambiente nato con uno scopo unicamente funzionale, in un’area di relax e benessere all’interno della casa che non trascura il lato estetico.

Salone Internazionale del Bagno
Salone Internazionale del Bagno (salonemilano.it)

Quest’anno si potrà visitare la fiera dal 17 al 22 aprile e scoprire tutte le novità concernenti il bagno. L’esposizione vanta un’area di oltre 20 mila metri quadrati dove si dislocheranno 228 espositori, nei padiglioni 22-24 della Fiera Milano a Rho con un’offerta ampia e qualità.

Il Salone Internazionale del Bagno, mai come quest’anno, darà grande importanza all’innovazione delle aziende orientate verso la sostenibilità. Grande attenzione all’inquinamento indoor e alla salute, ed efficienza idrica, sono questi i punti di forza delle nuove proposte per i bagni moderni. Testimonianze di un’era che punta sempre di più verso l’efficienza, il risparmio e l’ecosostenibilità. Tutto questo però non esclude comodità, stile, colori e accessori che aiutano a creare un ambiente da vivere a pieno e in cui sentirsi in totale armonia.

Collezione Bucket Scarabeo Ceramiche (https://www.scarabeosrl.com/)

La fiera mostrerà i trend del nuovo anno e l’eccellenza in fatto di relax e benessere,i visitatori troveranno tutte le novità in tema di mobili, accessori per l’arredo bagno (ad link), cabine doccia e impianti sauna, gli ultimi modelli di sanitari, lavabi e vasche da bagno, fino a radiatori, rivestimenti e rubinetteria.

Potrebbe interessarti anche:
Iscriviti gratuitamente al canale TV:

Lasciaci un tuo commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome