Scarabeo premiata all’IF Design Awards 2019 a Monaco

Si aggiunge un altro importante riconoscimento alla già ricca schiera di premi di Scarabeo Ceramiche, l’azienda leader nel settore delle ceramiche per l’arredo bagno e cucina del distretto industriale di Civita Castellana.

Scarabeo viene premiata all’IF Design Awards a Monaco di Baviera, premio assegnato nella sede della Bmw della città tedesca, per il lavello da cucina (ad link) Up, progettato con la collaborazione dello studio veneto Emo Design.

cattivi odori
Lavandino cucina (scarabeosrl.com)

Il concorso vede l’assegnazione di diversi premi in base alle varie categorie, i prodotti in concorso sono stati davvero tanti, circa 6.400 in totale, e provenienti da 50 Paesi diversi. L’attenta giuria composta da 67 esperti da tutto il mondo ha premiato il lavello Up firmato Scarabeo e Emo design per questo 2019.

L’azienda, affermatasi a livello internazionale e non solo locale come punto di forza dell’economia della Tuscia, aveva già vinto lo stesso premio nell’edizione del 2017 durante la quale presentò la collezione Hung (ad link), un lavabo rettangolare anch’esso realizzato sul progetto di Emo Design.
La collaborazione tra l’azienda di ceramica e lo studio di design è sempre più ricca di successi e prodotti unici e innovativi, nati dalla ricerca e dall’attenzione per il nuovo mercato.

Scarabeo nasce come azienda del settore bagno, con il tempo ha allargato i suoi orizzonti rinnovandosi sempre di più. Ha iniziato ad esplorare anche il settore dell’arredamento per le cucine proponendo prodotti che si adattano alle esigenze di mercato sia per quanto riguarda il design che i materiali, senza mai far mancare l’elemento innovativo che contraddistingue ogni collezione.

La collezione di lavelli unisce sperimentazione ed evoluzione, sempre con un occhio di riguardo per la tradizione. Raccoglie gli elementi minimal ed essenziali delle cucine moderne, linee pulite e decise aggiungendo un particolare che la rende unica e che rende il lavello protagonista e complemento di arredo della cucina. Il bacino del lavello ha un bordo rialzato, e linee morbide e senza spigoli che ne disegnano la forma. Un piccolo taglio laterale sul bacino serve a far incanalare e far defluire l’acqua in accumulo sul gocciolatoio liscio. Quest’ultimo diventa anch’esso dettaglio decorativo, con il ripiano liscio e senza scanalature.

A tutto questo si aggiunge anche il materiale più innovativo, ovvero lo Scarabeo Bio System, il sistema combinato di protezione antibatterica e easy to clean che consente di avere una ceramica igienizzata e più facile da pulire.
Il lavello è stato presentato per la prima colta al Salone del Mobile di Milano lo scorso anno aggiudicandosi il premio per il design più innovativo nella categoria cucina.


Piaciuto l'articolo?

Clicca sulle stelle ed esprimi la tua idea

Media voti espressi / 5. Votanti:

Hai trovato interessante questo articolo...

Condividilo sui tuoi social network

Siamo spiacenti che il nostro articolo non ti sia piaciuto

Aiutaci a crescere e migliorare


La tua opinione per noi è molto importante.
Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici.
Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!


Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Potrebbe interessarti anche:
Marida Muscianese
Le mie relazioni con le serie tv sono state le più durature e affidabili della mia vita, soprattutto in quelle giornate grigie e spente dove una tazza di tè, una coperta e un episodio dopo l’altro mi hanno resa la vecchia talpa appassionata che sono ora. Amo viaggiare e non appena ho l’occasione scappo verso una nuova meta, pronta a farmi affascinare da nuovi panorami e sperimentare nuovi cibi e sapori.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome