Sei amante delle cassapanche in legno? Ecco tutto quello che devi sapere

Uno degli elementi d’arredo evergreen è sicuramente la cassapanca, comoda, utile e soprattutto di grande bellezza. Sei amante delle cassapanche in legno? Ecco tutto quello che devi sapere.

Le cassapanche: un elemento che viene dal passato

cassapanche
Cassapanca vintage riadattata (https://www.etsy.com)

Nei secoli passati la cassapanca era un elemento d’arredo quasi indispensabili nelle abitazioni delle persone. Sia nelle case delle famiglie più abbienti che in quelle più povere, si trovavano le cassapanche. Solitamente utilizzate per contenere la biancheria della casa, divenivano parte integrante dell’arredamento. Esse spesso venivano utilizzate anche come piani d’appoggio, erano presenti soprattutto nelle camere, ai piedi del letto, sotto le finestre o negli angoli vuoti. A volte oltre a lenzuola ed asciugamani contenevano dei preziosi che i componenti delle famiglie nascondevano all’interno delle cassapanche.

Le cassapanche: oggi

Oggi le cassapanche sono ritenute degli elementi d’arredo particolarmente ambite. Che siano in legno o in altri materiali più moderni, questi accessori sono assai utilizzati per completare l’arredo di abitazioni in diversi stili. Difatti, i recenti trend di Interior design ed arredamento hanno indubbiamente segnato il grande ritorno della cassapanca in legno.

Ad oggi, la cassapanca è ritenuta assai bella, certamente poco comoda, ma sicuramente di effetto. La cassapanca è un complemento che può essere impiegato al posto delle sedie in una sezione del tavolo, per riempire con un angolo o una parete vuota, ma anche per scopi contenitivi e salva spazio in tutta la casa.

Cassapanche fai da te

Sempre più spesso si sta preferendo arredare la propria abitazione con elementi d’arredo realizzati con materiali di riciclo. Il fai da te, non solo permette di risparmiare, ma rende la propria casa unica e assolutamente personale. Anche le cassapanche possono essere realizzate da noi. In alcuni casi è possibile utilizzare gli scarti di vecchi armadi o il legno degli ormai famosi pallet.

Potrebbe interessarti anche:

Lasciaci un tuo commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome