In vendita l’elegante casa di Nicolas Cage in stile vittoriano a San Francisco

Arriva sul mercato la casa di Nicolas Cage a San Francisco per 12 milioni di dollari!

La casa di Nicolas Cage tra le colline di San Francisco

La casa al 1945 Franklin di San Francisco, annovera una lunga serie di nomi importanti che hanno vissuto tra le sue mura rendendola una villa ricca di storia che ora non vede l’ora di conoscere il suo nuovo proprietario.

casa di Nicolas Cage
La casa di Nicolas Cage (Open Homes Photography for Joel Goodrich)

Il suo ultimo inquilino è niente meno che Nicolas Cage, pseudonimo di Nicolas Kim Coppola, volto noto del cinema Hollywoodiano. A soli trentadue anni è diventato il quinto attore più giovane di sempre a vincere il Premio Oscar come miglior attore per la sua interpretazione in Via da Las Vegas (1995). Tra i suoi più famosi lavori ricordiamo il ruolo in Face/Off – Due facce di un assassino (1997), The Family Man (2000), Fuori in 60 secondi (2000), Il mandolino del capitano Corelli (2001), Il mistero dei Templari (2004), Ghost Rider (2007).

casa di Nicolas Cage
La casa di Nicolas Cage (Open Homes Photography for Joel Goodrich)

L’ambizioso nipote del regista premio Oscar Francis Ford Coppola, aveva sempre sognato una villa lussuosa simile a quella dello zio, così nel 1989, quando cavalcava l’onda della celebrità, decise di realizzare il suo sogno comprando il 1945 Franklin. Ora la casa è in vendita a 12 milioni di dollari e, dopo tre anni di ristrutturazione, ora è pronta per accogliere un nuovo proprietario e arricchire così la sua storia.

Leggi anche: La nuova casa di Chiara Ferragni e Fedez a Milano, si prospetta un attico super chic!

Si tratta di un bellissimo esempio di villa vittoriana che si inserisce perfettamente nello stile architettonico della città californiana, nota per le sue Painted Ladies dai tratti inglesi; mentre gli interni rispecchiano la modernità della metropoli e l’eleganza e lo stile degni di una star del cinema.

Leggi anche: La casa di Magnum P.I. verrà demolita segnando la fine di un’era

La villa venne costruita nel 1898 e divenne tra le più famose della città dopo che il guru del self-help Werner Erhard la comprò nel 1973 e lo usò sia come residenza personale che come quartier generale di EST, il movimento di psicologia pop che contava tra i suoi seguaci Diana Ross, John Denver, Valerie Harper, Raul Julia, Donna Karan.

casa di Nicolas cage
La casa di Nicolas Cage (Open Homes Photography for Joel Goodrich)

Divenne presto location di eventi lussuosi e cene tra vip, a quanto pare anche Yoko Ono sembra aver calcato questi pavimenti negli anni ’70. Ma fu nel 1981 che la casa toccò l’apice della notorietà quando Stephen Hawking consegnò una presentazione sui buchi neri a un gruppo elitario di scienziati in una sala conferenze all’ultimo piano (in passato l’attico della casa). Ora l’attico è una camera da letto con vista su San Francisco.
La casa è composta da cinque camere da letto e conta più di 8.000 piedi quadrati. Bellissime vetrate illuminano le stanze, come quelle colorate dell’enorme cucina con isola.

casa di Nicolas Cage
La casa di Nicolas Cage (Open Homes Photography for Joel Goodrich)

Tra i vari comfort che offre la villa californiana c’è una sala di proiezione, una sala degustazione con una cantina che può contenere 2000 bottiglie di vino. Non manca una spa degna di un resort di lusso e un giardino privato che si trova proprio fuori dall’ufficio.

L’area esterna di intrattenimento comprende un focolare all’aperto, una cucina, una spa e una cascata di 25 piedi, l’attrazione principale del salotto esterno.

Potrebbe interessarti anche:
Iscriviti gratuitamente al canale TV:

Lasciaci un tuo commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome