Dentro casa, restando con le porte e le finestre serrate per troppo tempo, si crea un accumulo di aria insalubre. Infatti, l’aria dentro casa può essere contaminata da gas di scarico. Ecco delle soluzioni naturali contro le sostanze rilasciate dai detersivi per la casa, che possono essere realizzate in casa.

Sostanze rilasciate dai detersivi per la casa

Soluzioni naturali
I detersivi rilasciano nell’aria delle sostanze nocive (http://www.ecocose.com)

Paradossalmente, i prodotti che giornalmente utilizziamo per le pulizie in casa sono nocivi per l’uomo. Questi prodotti, infatti, contengono delle sostanze chimiche che vengono rilasciate nell’aria. Queste sostanze si possono dissolvere nell’ambiente, andando a finire nei nostri organi respiratori. Questo problema può, però essere eliminato grazie ad alcuni prodotti naturali fai da te.

La forza degli ingredienti naturali

sostanze naturali
Prodotti naturali per ripulire l’aria dalle sostanze nocive (http://www.edizionilpuntodincontro.it)

In natura esistono molti prodotti che possono essere utilizzati per disinfettare, pulire e profumare l’abitazione. Tra questi elementi c’è l’aceto di cui abbiamo spesso elogiato le proprietà sgrassanti e disinfettanti. Per evitare, quindi, che vengano diffusi dei gas nocivi all’interno dell’ambiente domestico si possono utilizzare dei ritrovati naturali. Questi prodotti possono essere facilmente realizzati in casa.

Come preparare detergenti fai da te

scegliere le fragranze adatte a te
oli essenziali e fragranze per la casa agrumi e spezie (http://www.bigodino.it)

Innanzi tutto gli ingredienti che si possono scegliere per realizzare questi detergenti, oltre all’aceto, sono: agrumi, erbe e spezie. Quindi, versate l’aceto bianco distillato in un contenitore di vetro, preferibilmente un barattolo con chiusura ermetica. Dopodiché, aggiungete all’aceto le scorze degli agrumi, assicurandovi di non utilizzare il bianco della buccia o il succo. Ed ancora, mettete le erbe essiccate e le spezie. Potete aggiungere al preparato anche degli oli essenziali dalle profumazioni che preferite. Ovviamente cercate degli aromi che si leghino bene al resto degli ingredienti. Una volta aggiunto tutto, chiudete il barattolo per bene e lasciate che l’insieme riposi per almeno 2 settimane. Una volta trascorso tale periordo, filtrare il liquido e versatelo in un contenitore con dosatore spray.

 


Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici.
Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!

Desidero inviare a Moondo una (scegli l'importo)
carte paypal



Potrebbe interessarti anche:
Iscriviti gratuitamente al canale TV:

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.