Pulizie di primavera? Ecco come pulire i tappeti senza usare prodotti chimici

Come pulire i tappeti di casa?
Le pulizie di primavera sono un appuntamento fisso ogni anno dalle quali non ci può tirare indietro. Se è giunto il momento di pulire i tappeti, ecco 5 rimedi ecologici che vi aiuteranno nell’arduo compito.

Per pulire i tappeti senza fare ricorso a nessun prodotto chimico ma utilizzando solo rimedi naturali ed ecologici, ecco alcuni suggerimenti per far tornare come nuovi i vostri pezzi di arredamento, eliminando sporco e acari che si annidano tra le trame del tessuto.

Pulire i tappeti con il bicarbonato

Il bicarbonato non può mancare come ingrediente per la pulizia della casa, in questo caso dei tappeti. Basterà mettere del bicarbonato sul tappeto e farlo agire per qualche ora. Una volta passato il tempo necessario, armatevi di aspirapolvere e rimuovete il tutto oppure spazzolatelo via. Il bicarbonato grazie alle sue proprietà riuscirà a catturare i cattivi odori ed eliminare gli acari, una volta rimosso avrete un tappeto nuovo di zecca.

come pulire il tappeto
come pulire il tappeto. Photo credit:
Daniil Silantev by unsplash.com

Se le macchie sono persistenti basta aggiungere all’azione del bicarbonato quella dell’aceto. Una volta che avrà agito sullo sporco dovrà essere rimosso con un panno, ed ecco che il gioco è fatto.

Leggi anche: L’aceto per pulire è un ottimo alleato in casa. Ecco i suoi numerosi usi!

Pulire i tappeti con il vapore

Senza usare prodotti chimici o detersivi ci si può avvalere dell’efficacia del vapore. Potete usare gli elettrodomestici che producono vapore e passarli sul tappeto. Se volete donare una fresca fragranza al tappeto basta aggiungere nell’acqua qualche goccia di olio essenziale scegliendo il gusto che più vi piace così da donare un piacevole profumo a tutta la casa.

Pulire i tappeti con sale grosso e aceto

Il sale grosso mescolato all’aceto produrrà un composto efficace per la pulizia dei tappeti. Basterà applicare un po’ di questa pasta sulla parte da trattare, lasciare agire per un’ora e rimuovere il tutto con un panno bagnato.

Leggi anche: Pulizie ecologiche? Basta un pizzico di sale e tutto risplenderà!

Pulire i tappeti con la maizena

La maizena non serve solo a preparare ottimi dolci e creme è ottimo anche per le pulizie di casa. Se unito al bicarbonato e strofinato sui punti interessati riuscirà ad eliminare macchie e sporco dal tappeto. Come sopra dovrà agire per qualche ora e poi potrà essere rimosso con l’aspirapolvere.

Leggi anche: Un tappeto per ogni stanza, il tocco che mancava per creare atmosfera

Potrebbe interessarti anche:

Lasciaci un tuo commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome