Addobbare l’albero di Natale sembra un gioco da ragazzi, ma non lo è. Ci vuole impegno e dedizione se si vuole ottenere un buon risultato.
La cosa essenziale è quella di prestare attenzione anche alla scelta dell’albero, il vero protagonista del Natale. Vediamo quali regole seguire per non sbagliare al negozio e scegliere il migliore albero in esposizione.

Come scegliere l’albero di Natale

albero di natale
Come scegliere un albero di natale (nataleagribrianza.it)

La prima cosa da valutare sono le dimensioni, bisogna calcolare le misure del soffitto di casa e il diametro massimo che potrà avere la base del vostro albero. Se il soffitto è molto alto, ma lo spazio è limitato, meglio cercare alberi da un diametro minore senza rinunciare all’altezza. La regola vuole che la punta dell’albero arrivi a 50 centimetri dal soffitto.

Come si riconosce un albero bello

Inseguito una cosa da non sottovalutare è il numero di rami: più rami ci sono, più bello sarà il vostro albero. Il materiale poi non dovrà essere scadente, se spenderete un po’ di più avrete la sicurezza di avere un perfetto albero per molti Natali e non rischierete di trovarlo spelacchiato l’anno successivo quando lo tirerete fuori dalla cantina. Per questo è preferibile scegliere alberi finti e non veri. I migliori sono quelli con gli aghi corti e sagomati e molti rametti corti sulla punta.

Come si apre l’albero di Natale

Molti si ritrovano a sbagliare in questa fase: l’apertura dei rami è un momento fondamentale. Quelli più vicini al tronco si aprono fino a essere perpendicolari al tronco, quelli esterni invece vanno sagomati uno a uno, dando ai rametti finali una leggera curvatura verso il basso, per ottenere un effetto simile a quello che hanno gli abeti in natura.



Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!
Desidero inviare a Moondo una mia libera donazione (clicca e dona)

GRATIS!!! SCARICA LA APP DI MOONDO, SCEGLI GLI ARGOMENTI E PERSONALIZZI IL TUO GIORNALE



La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Potrebbe interessarti anche:
Marida Muscianese
Le mie relazioni con le serie tv sono state le più durature e affidabili della mia vita, soprattutto in quelle giornate grigie e spente dove una tazza di tè, una coperta e un episodio dopo l’altro mi hanno resa la vecchia talpa appassionata che sono ora. Amo viaggiare e non appena ho l’occasione scappo verso una nuova meta, pronta a farmi affascinare da nuovi panorami e sperimentare nuovi cibi e sapori.