Sai che il dentifricio non serve solamente per lavarsi i denti? Ecco come poterlo utilizzare nelle pulizie di casa

In casa abbiamo tutti un prodotto che utilizziamo per la nostra igiene quotidiana. Solitamente, infatti, noi lo utilizziamo per la pulizia e l’igiene orale, non tutti sanno che, però, il dentifricio può trasformarsi in un valido alleato nelle pulizie di casa! Ecco i nostri consigli.

Pulizia di specchi, occhiali da vista e schermo dello smartphone

dentifricio
Come utilizzare il dentifricio in casa oltre all’igiene orale (https://www.dream.co.id)

Il dentifricio è un prodotto utile per la pulizia di superfici delicate come le lenti degli occhiali, lo schermo dello smartphone o lo specchio. Infatti, con l’aiuto di un panno asciutto si può andare a strofinare sulle superfici più delicate. Si consiglia, in questi casi di non utilizzare quelli granulati. Anche per far tornare lo schermo del nostro smartphone come nuovo è utile questo prodotto. Sempre utilizzando un panno asciutto con una minima quantità di dentifricio, passate in modo delicato sullo schermo. Una folta strofinato sull’intera superficie, con un altro panno sempre asciutto e pulito, andate a togliere ogni traccia.

Via gli aloni dagli arredi e dalle pareti

Molto spesso i mobili in legno, come i sanitari in ceramica, potrebbero presentare dei fastidiosi aloni. Per rimuovere tali macchie possiamo utilizzare il dentifricio, assieme a un panno: strofinate per qualche minuto e ripulite per bene. Con poche azioni sporco ed aloni scompaiono!

Anche le pareti di casa, soprattutto quando abbiamo dei bambini, possono sporcarsi, macchiarsi o presentare degli aloni. Anche in questo caso il dentifricio può trasformarsi in un alleato. In questi casi prendere sempre un panno asciutto e metterci sopra un po’ di dentifricio. Iniziate a strofinare il panno sulla zona interessata. Dopo qualche minuto, con una spugnetta e dell’acqua andate a risciacquare. Come per magia la macchia non c’è più!

Potrebbe interessarti anche:
Iscriviti gratuitamente al canale TV:

Lasciaci un tuo commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome