Aiutiamo l’ambiente: idee per detersivi economici e veramente naturali per far risplendere il forno

Dopo l’acciaio Inox ecco come far risplendere il forno con soluzioni veramente naturali

Basta prodotti chimici che screpolano le nostre mani, inquinano, o sono pericolosi per i nostri bambini. Ecco delle idee per detersivi economici e veramente naturali per far risplendere il forno.

Sale e bicarbonato di sodio

rimedi naturali e veramente ecologici per pulire il forno (https://www.fattoincasadabenedetta.it)

Pulire il forno e soprattutto la placca del forno è sempre un po’ noioso. Ma ci sono elementi naturali che aiutano a pulire anche le zone più difficili da raggiungere. Il sale, infatti, è un prodotto che può aiutare a togliere quei fastidiosi residui che restano attaccati al forno. Per pulire a fondo basterà mettere del sale sulla placca e lasciare che agisca per qualche minuto. Mettere poi la placca in forno a 120°, dopodiché ripulire con un panno la superficie. Anche il bicarbonato di sodio ha la stessa funzione del sale. In questo caso mettere 3 cucchiai di bicarbonato di sodio sulla placca ed aggiungere dell’acqua fino a riempirla. Accendete il forno a 210° per circa 20 minuti. Infine ripulite con un panno.

L’aceto valido alleato

Tra i prodotti da tenere sempre in casa, c’è l’aceto. Questo prodotto completamente naturale aiuta a sgrassare le superfici, eliminando gli odori e disinfettando. Per ottenere un effetto completo si consiglia di utilizzare l’aceto insieme al sale oppure al bicarbonato di sodio.

Detersivo fatto in casa

un detersivo biologico fatto in casa (https://www.integrativenutrition.com)

I detersivi che comunemente troviamo in commercio, sono spesso a base chimica e quindi nocivi per persone ed ambiente. Inoltre, se si tratta di prodotti specifici per il forno potrebbero essere irritanti per la pelle. Possiamo quindi evitare spiacevoli complicazioni creando un detersivo completamente naturale. Unite insieme bicarbonato di sodio, aceto e limone, miscelate bene e il prodotto per pulire il vostro forno sarà pronto!

Cattivi odori

Se il vostro forno anche dopo la pulizia continua ad emanare un odore spiacevole, potete intervenire nuovamente con aceto e sale. Mescolate i due ingredienti fino a quando il sale si sarà completamente sciolto. Mettere il prodotto in un flacone con un nebulizzatore e spruzzare il liquido su tutte le pareti del forno. Lasciate che agisca per qualche minuto dopodiché ripulire con un panno o una spugna umida.

Potrebbe interessarti anche:
Iscriviti gratuitamente al canale TV:

Lasciaci un tuo commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.