Il matrimonio prevede grandi responsabilità ed anche tante cose da organizzare. Uno dei punti più difficili da gestire sono le decorazioni, soprattutto se puntiamo a sorprendere con addobbi è oggetti singolari e personalizzati. Un Matrimonio speciale: tante soluzioni per decorare casa nel giorno più romantico.

Organizzare gli spazi

un matrimonio speciale
organizzare il ricevimento prematrimoniale (http://www.nozzeganze.it)

Nel giorno del matrimonio, in particolare a casa della sposa, arriveranno parenti ed amici per un rinfresco prematrimoniale, in attesa che la sposa sia pronta per essere accompagnata all’altare. Questi momenti saranno concitati e nel caso in cui si trattasse di un ambiente non troppo grande in cui accogliere gli ospiti, bisognerà organizzare al meglio gli spazi. Innanzitutto, sgombrare la stanza da accessori o mobili che non sono utili per l’occasione. In questo modo si creerà un ambiente in cui tutti gli ospiti potranno muoversi liberamente, mentre faranno un aperitivo tra una chiacchiera e l’altra.

Sedie o poltrone, durante il rinfresco prematrimoniale sono alquanto inutili: la cerimonia e poi il banchetto matrimoniale porteranno gli invitati a stare molte ore seduti. Quindi, durante il rinfresco, la soluzione migliore è occupare un angolo della stanza dedicato all’aperitivo con bevande, stuzzichini piattini e bicchieri. Se lo spazio nella casa risultasse troppo stretto, l’ideale sarebbe poter suddividere gli angoli per gli spuntini in diversi angoli dell’abitazione. Così si potrà evitare la calca focalizzata in un solo angolo rendendo la situazione sgradevole.

Decorazioni: dal giardino, al balcone, all’interno dell’appartamento

un matrimonio speciale
decorazioni speciali (http://static1.1.sqspcdn.com)

Il giorno del matrimonio è un giorno di festa: una promessa eterna per gli sposi, ma anche un momento di felicità per tutti i cari che prenderanno parte alla cerimonia. In un’occasione così lieta non possono mancare delle decorazioni. Per rallegrare l’ambiente in modo simpatico e divertente, potreste utilizzare dei palloncini.

Il punto centrale sarà la scelta del colore: il palloncino è un addobbo che può garantire un risultato eccezionale tanto quanto pessimo. La scelta del colore più adatto darà quel tocco in più. Si consiglia di scegliere palloncini bianchi, questa tonalità si abbina bene ai colori usuali del resto delle decorazioni che solitamente vanno dalla scala di rosa al crema. In commercio ci sono numerose ditte che producono delle composizioni bellissime realizzate con i palloncini, ma potete anche lasciarne alcuni svolazzanti per le stanze di casa. I più felici saranno sicuramente i bambini!

Un altro modo per decorare la vostra abitazione nel giorno più importante, riguarda degli oggetti che potete realizzare tranquillamente voi. Creandoli voi stessi darete a tutta la casa quel tocco di personale ed esclusivo. Si tratta di decorazioni da appendere realizzati con del nastro (del colore a tema scelto da voi) e con dei vasetti in vetro che potete appendere in giardino, dal balcone oppure dalle finestre. All’interno di questi vasetti potete inserire delle candele dello stesso colore dei nastri. Il risultato sarà assolutamente magico!

 



Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!
Desidero inviare a Moondo una mia libera donazione (clicca e dona)

GRATIS!!! SCARICA LA APP DI MOONDO, SCEGLI GLI ARGOMENTI E PERSONALIZZI IL TUO GIORNALE



La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Potrebbe interessarti anche:
Deborah Farinon
In volo sulle ali della mia fantasia! Così mi descrivo sin da quando sono una bambina, perché così è come mi sento: sono curiosa e adoro farmi stupire continuamente da ciò che mi circonda, amo la natura, le sfide, la creatività. Tutto questo mi ha permesso di diventare la persona che oggi sono e fare il lavoro dei miei sogni: l’educatrice! Non si deve mai aver paura di mettersi in gioco!!!